Seguici

Basket

Il Basket Lecco si affida a un coach d’esperienza: ecco Maurizio Bartocci

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Ingaggiato l’ex tecnico di Caserta e Napoli, con una lunga carriera in Serie A e A2. Esordirà il 10 marzo al Bione nel derby contro Olginate

Dopo la bella vittoria di domenica a Crema, il Basket Lecco ha annunciato il nome del coach successore di Antonio Paternoster e di Paolo Gandini che ha diretto la squadra nell’ultimo mese. Nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì, è arrivata la comunicazione ufficiale della società del presidente Antonio Tallarita: la panchina bluceleste è stata affidata a Maurizio Bartocci.

Con questa mossa, il Basket Lecco cerca di ridare immediati stimoli a un gruppo di indubbio valore per lo sprint play-off da qui ad aprile, e getta le basi per la prossima stagione. Coach Bartocci esordirà il prossimo 10 marzo, dopo la pausa per la Coppa Italia, al Bione nel derby contro la Np Olginate. Un bel modo per calarsi nella realtà bluceleste. Si tratta dell’undicesimo allenatore della gestione Tallarita in un periodo complessivo di dieci anni.

Chi è

Casertano, classe 1959, Bartocci vanta un importante curriculum nel mondo della pallacanestro italiana. La sua carriera comincia a Caserta, dove da primo assistente vince lo storico Scudetto del ’90-91. In bianconero, alternando periodi da capo allenatore a periodi da vice, resta fino al ’98. Quindi si trasferisce per una stagione ad Avellino, per poi approdare al Basket Napoli: dal ’99 al 2004 svolge il ruolo di viceallenatore, mentre nella stagione successiva viene promosso capo allenatore ottenendo la qualificazione ai play-off Scudetto. Tra il 2005 e il 2008, sempre a Napoli, torna a essere vice mettendo in bacheca la Coppa Italia del 2006 e la partecipazione all’Eurolega nella stagione 2006/07. Quindi le esperienze in A2 a Scafati, Jesi, San Severo, Napoli, ancora Scafati, Chieti, Latina, Barcellona e in B ancora a Chieti e Napoli nella seconda metà della stagione 2017/18.

«Cercherò di aggiustare i problemi»

«Ho conosciuto il presidente Tallarita e ho avuto un quadro positivo di una società che ha voglia di fare bene. Mancano sette giornate alla fine della regular season, non posso stravolgere il lavoro fatto fin da agosto, ma sicuramente modificherò qualcosa per aggiustare i problemi che ho individuato nelle partite che ho visto. Approfitterò della settimana di pausa per la Coppa Italia per lavorare coi ragazzi: non ho mai allenato nessuno di loro, ma impareremo a conoscerci. Di derby ne ho vissuti un bel po’ e anche molto infuocati, come quello tra Caserta e Napoli. I derby sono sempre belli tosti, in queste settimane prima di Olginate cercherò di capire su cosa incidere per caricare al meglio i ragazzi in vista del match».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket