Seguici

Pallanuoto

La Pn Lecco conduce quasi tutto il match ma si arrende alla Sg Arese Old

Nella foto Moreno Fosssati della Pallanuoto Lecco
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una sconfitta bruciante, di misura, 9-8, che lascia l’amarezza per punti buttati via contro l’ultima in classifica della Serie B Pallanuoto Italia

La Pallanuoto Lecco, nella piscina di Varedo, ha incontrato la Sg Arese Old, venendo battuta 9-8 al termine di una vera e propria battaglia. Le calottine blucelesti di coach Mario Velsanto hanno condotto tutto il primo quarto, andando tre volte in vantaggio e chiudendo sul 3-2. Nel secondo, però, hanno subito il ritorno dei milanesi, capaci di ribaltare il punteggio sul 5-3, ma con due guizzi la Pn Lecco si è riportata sul 5-5.

L’equilibrio è proseguito nel terzo periodo, fino all’8-8, mentre nel quarto un solo gol, a favore di Arese, ha fatto la differenza. Per i blucelesti reti di Moreno Fossati, autore di uno splendido poker, Mario Andrea Rigamonti (due), Alessandro Galli e Alessandro Sala.

«Pagati errori e nervosismo»

«Probabilmente abbiamo un po’ sottovalutato l’avversario – ammette il giocatore lecchese Marco Formenti , ruolo esterno 1 – Loro sono stati bravi. Qualche errore arbitrale da ambo le parti che però non ha influito sul risultato finale. Avevamo molte assenze tra cui il capitano che è stato sostituito degnamente da Mario Rigamonti. Fossati migliore in campo con quattro gol. Buona prestazione di Galli che ha giocato tutti i tempi, e di Sala con un gol ma con qualche calo nel finale. Il risultato è caratterizzato da molti errori, alcuni giocatori hanno perso la testa non riuscendo a gestire la tensione del punto a punto nell’ultimo minuto».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallanuoto