Seguici

Basket

Basket Lecco, Bartocci: «Dovrò adattarmi io alla squadra, non viceversa»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Intervista all’allenatore bluceleste dopo la prima settimana di lavoro con i ragazzi: «Poco tempo per ribaltare tutto: metteremo intensità, velocità e ritmo»

Domenica sarà la sua prima volta sulla panchina del Basket Lecco. E anche un coach esperto come Maurizio Bartocci, giustamente, vivrà un pizzico di emozione. Sarà un derby, contro la Np Olginate, e la posta in palio sarà altissima.

Il coach, dopo la sosta per le finali di Coppa Italia, sta lavorando duramente con i ragazzi al Bione, e mercoledì chiederà le prime risposte al campo dall’amichevole contro Bergamo. «Le sensazioni sono molto positive – ha spiegato Bartocci ai microfoni di LCN – questi ragazzi si sono messi a disposizione, stiamo mettendo intensità e energia per cercare di sistemare le cose su cui stiamo cercando di lavorare. Ho trovato un ambiente positivo che ha favorito il mio arrivo nel gruppo».

Quanto vedremo del Basket di Bartocci nelle prossime gare? «A sette partite dalla fine non si possono fare troppo cose diverse da quelle fatte in precedenza, dovrò essere io ad adeguarmi ai ragazzi piuttosto che loro alle mie volontà. Stiamo cercando un mix tra la mia pallacanestro fatta di ritmo, energia, intensità, e le caratteristiche dei singoli giocatori».

Il Basket Lecco affida la panchina a coach Bartocci

Mercoledì pomeriggio a Bergamo una partita alla quale formulare domande precise. «Sarà un test importante per provare quello che abbiamo fatto finora, se i ragazzi lo hanno recepito e sono pronti a metterlo in campo. Io dovrò essere capace di modificare le cose nel più breve tempo possibile».

Il Basket Lecco quest’anno ha perso moltissime partite nell’ultimo minuto e all’ultimo tiro. C’è una motivazione psicologica? «Quando si perde per gli episodi, bisogna lavorare sulla capacità di scegliere come giocare sotto pressione. Questa disabitudine a giocare con grande pressione sui nostri portatori di palla è costata cara, stiamo cercando quindi di giocare con molta energia per ridurre al minimo le palle perse e selezionare i migliori tiri per avere un’idea chiara di dove andare nei momenti importanti».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket