Seguici

Video

Picco Lecco, coach Milano: «Il derby ha un altro sapore. Noi vogliamo iniziare a sognare»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Vincere per sognare, passando dal derby con Albese.

Ha, come sempre, le idee chiare coach Gianfranco Milano quando lo stimoliamo su obiettivi pregressi e attuali, cambiati in corso d’opera “causa” una salvezza conquistata con anticipo siderale rispetto ai programmi originali. L’AcciaiTubi Picco Lecco è meritatamente una corazzata del girone, l’ha dimostrato per mesi ed è pronta a (ri)prendersi anche lo scalpo delle comasche, all’interno di un match che molto dirà sulle prospettive a breve termine. Perchè, del resto, Futura Volley è solo due punti più su, ha mostrato qualche segno di cedimento e sognare non costa veramente nulla alla matricola terribile.

Intanto, però, bisognerà battere Albese: «Mi auguro che il palazzetto onori due squadre che stanno facendo un buon campionato, inoltre c’è l’alone del derby che cancella classifiche e quanto fatto sino a questo momento – spiega Milano a LCN -. Sappiamo che c’è un sapore particolare nel giocare questa gara, aldilà delle motivazioni per continuare nel nostro percorso. Infortuni? Stomeo sta seguendo un protocollo a lungo termine, Martinelli va valutata ma potrebbe essere della gara, ma in ogni caso ci sono Sironi e Mandaglio pronte a dare il loro contributo. Obiettivi? Vogliamo alzare l’asticella e iniziare a sognare per davvero, perchè abbiamo la voglia di arrivare in alto anche alla fine di questa stagione. Non era previsto, ma faremo di tutto per poterci arrivare».

Appuntamento alle ore 21 al “Bione”: non mancate!

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Video