Seguici

Calcio

Picco Lecco, Sironi verso Acqui Terme e trittico terribile: «Ci sarà da divertirsi»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

I sedici punti collezionati contro Albese rilanciano Giorgia Sironi nel novero delle “prime linee” della Picco Lecco.

Che anche questa ragazza, 24 anni, avesse parecchia stoffa lo si sapeva; che fosse sporcata dal grave infortunio patito la scorsa primavera, pure. Il suo meglio si è iniziato a vedere nel momento del maggior bisogno, in concomitanza con l’infortunio di Martina Martinelli: ottima prestazione a Garlasco, ribadita contro la sua ex squadra più recente. Dopo aver contribuito attivamente a mettere a terra le comasche, il giovane opposto brianzolo punta dritta alla conferma contro Arredo Frigo-Makhymo Acqui Terme, ultima tappa di avvicinamento alla gara contro la capolista Futura Volley (24 marzo) e ai due impegni con Don Colleoni e Florens Re.

«Ci tenevo a giocare bene la partita contro la mia ex squadra, si sa che sono match sempre molto importanti – spiega Sironi a LCN -. Dobbiamo andare oltre e pensare alla prossima partita, perchè va assolutamente vinta anche quella. Abbiamo fatto tutto a modello con Albese, è andata bene e nulla poteva andare storto dopo una partenza di questo tipo. Acqui Terme e Futura Volley? Il sogno sta diventando sempre più concreto, importantissimo sarà pensare gara per gara, sbagliando poco e giocando con concentrazione massima. Ci sarà da divertirsi».

Picco Lecco, derby senza storia: Albese al tappeto, Busto più vicina

Koi Sushi 5 euro - Medium

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio