Seguici

Scherma

Esperienze importanti per Brunati e Spreafico in Coppa del mondo a Pisa

Le due ragazze de settore paralimpico faticano ma raccolgono la soddisfazione di rappresentare l’Italia cimentandosi contro avversarie più esperte. Esordio per la valtellinese Sofia Della Vedova

Brunati, Della Vedova e Spreafico
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Buone soddisfazioni per il Circolo della Scherma Lecco. Lo scorso weekend Sofia Brunati e Matilde Spreafico sono state impegnate nella prova di Coppa del mondo paralimpica a Pisa.

Brunati si è disimpegnata bene nella spada, nonostante la mancata qualificazione dalla fase a gironi, e ha chiuso 36^ nella cat. A. Spreafico, nella cat. B, ha pagato come la compagna di squadra un pizzico di inesperienza e si è piazzata 28^.

Meglio è andata nella sciabola. Matilde Spreafico non ha superato lo scoglio della fase a gironi ed è terminata 20^, mentre Sofia Brunati ha superato il girone (2 vittorie e 3 sconfitte) perdendo nei sedicesimi di finale dall’esperta polacca Burdon.

«Ottima la prova di Sofia – spiega il maestro Mirko Buenza – che ha preso consapevolezza dei suoi mezzi e della crescita avvenuta, alla fine è risultata 19ª e seconda delle italiane. Brave ragazze, complimenti da tutti noi per l’onore che ci regalate. Estendiamo i nostri complimenti anche alla morbegnese Sofia Della Vedova al suo esordio in Coppa».

Due podi per i giovani blucelesti

Nel fine settimana il Circolo è stato impegnato anche nelle gare regionali Under 14. Buona prestazione di squadra con tre bronzi, conquistati da Elide Valsecchi nella categoria Bambine, Gaia Longhi fra le Giovanissime e Arianna Cantatore nelle Ragazze/Allieve. Bravi anche gli altri alfieri del Circolo che si sono fatti valere.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma