Seguici

Scherma

Esperienze importanti per Brunati e Spreafico in Coppa del mondo a Pisa

Le due ragazze de settore paralimpico faticano ma raccolgono la soddisfazione di rappresentare l’Italia cimentandosi contro avversarie più esperte. Esordio per la valtellinese Sofia Della Vedova

Brunati, Della Vedova e Spreafico
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Buone soddisfazioni per il Circolo della Scherma Lecco. Lo scorso weekend Sofia Brunati e Matilde Spreafico sono state impegnate nella prova di Coppa del mondo paralimpica a Pisa.

Brunati si è disimpegnata bene nella spada, nonostante la mancata qualificazione dalla fase a gironi, e ha chiuso 36^ nella cat. A. Spreafico, nella cat. B, ha pagato come la compagna di squadra un pizzico di inesperienza e si è piazzata 28^.

Meglio è andata nella sciabola. Matilde Spreafico non ha superato lo scoglio della fase a gironi ed è terminata 20^, mentre Sofia Brunati ha superato il girone (2 vittorie e 3 sconfitte) perdendo nei sedicesimi di finale dall’esperta polacca Burdon.

Koi Sushi 5 euro - Medium

«Ottima la prova di Sofia – spiega il maestro Mirko Buenza – che ha preso consapevolezza dei suoi mezzi e della crescita avvenuta, alla fine è risultata 19ª e seconda delle italiane. Brave ragazze, complimenti da tutti noi per l’onore che ci regalate. Estendiamo i nostri complimenti anche alla morbegnese Sofia Della Vedova al suo esordio in Coppa».

Due podi per i giovani blucelesti

Nel fine settimana il Circolo è stato impegnato anche nelle gare regionali Under 14. Buona prestazione di squadra con tre bronzi, conquistati da Elide Valsecchi nella categoria Bambine, Gaia Longhi fra le Giovanissime e Arianna Cantatore nelle Ragazze/Allieve. Bravi anche gli altri alfieri del Circolo che si sono fatti valere.

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma