Seguici

Sci

La fantastica stagione di Roberta Melesi: «Raggiunti gli obiettivi che mi ero posta»

La 22enne di Ballabio ha chiuso la Coppa Europa di sci alpino al secondo posto, con quattro podi e una vittoria, lo scorso 12 marzo in SuperG a Sella Nevea. «Ora è il momento di staccare la spina e riposare»

Roberta Melesi (Foto dal suo profilo Facebook)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Roberta Melesi è definitivamente pronta al grande salto. Non potrebbe essere altrimenti, dopo una stagione 2018/19 straordinaria, con il secondo posto nella classifica generale di Coppa Europa e una crescita esponenziale non solo in gigante, la sua prima disciplina, ma anche nelle prove veloci e in combinata. Il tutto contrassegnato da una costanza di rendimento invidiabile.

Melesi, in stagione, ha disputato 23 gare di Coppa Europa, terminando 13 volte fra le prime dieci della classifica, con quattro podi: i primi due in slalom gigante a Zinal, in Svizzera (secondo e terzo posto), gli ultimi due in Supergigante, a Les Diablerets (sempre in terra elvetica) dove è giunta terza e a Sella Nevea dove, lo scorso 12 marzo, ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa Europa.

A questi risultati, Melesi ha aggiunto buonissime prove in discesa (miglior piazzamento 9^) e in combinata (5^), terminando la sua stagione al secondo posto della classifica generale con 793 punti, alle spalle dell’austriaca Elisabeth Reisinger (975). Grazie ai punteggi Fis, Roberta ha partecipato a due prove di Coppa del mondo, in gigante, a Semmering e a Kronplatz, senza riuscire però a qualificarsi per la seconda manche. Avrà tempo di riprovarci nella prossima stagione, quando tutto lascia presagire che la 22enne di Ballabio verrà aggregata in pianta stabile alla Nazionale A.

«Sono felicissima della mia stagione – ha commentato Roberta a LCN – Sono contenta di essere riuscita a dare sempre il massimo per riuscire a raggiungere gli obiettivi che mi ero posta a inizio anno. Adesso è il momento di staccare un attimo la spina, dopo la caduta di un mesetto fa dovrò sistemare anche la spalla sinistra che non è del tutto a posto».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Sci