Seguici

Calcio

Ciao Ciao Calcio Lecco! Moleri e D’Anna sbancano Borgaro: è di nuovo Serie C, sette anni dopo l’ultima volta

La vittoria di Borgaro Torinese e il pareggio della Sanremese lanciano l’Aquila verso il Paradiso della Serie C, cercato da sette lunghissimi anni

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

«Ci risiamo!». Con questo slogan, apposto sulla maglietta celebrativa indossata alla fine della partita di Borgaro Torinese, la Calcio Lecco 1912 ha salutato il ritorno in Serie C 2499 giorni dopo la sconfitta di Mantova. C’erano anche Ameth Fall e Ivan Merli Sala, quel giorno, e ci sono anche in Piemonte nel giorno in cui l’Aquila è tornata a volare nei cieli che merita di frequentare. Domenica 31 marzo 2019 si è concretizzato un percorso quasi perfetto, fatto di tantissime vittorie, scivoloni ridotti all’osso e una certezza quasi incrollabile: a metà luglio è iniziato un lunghissimo conto alla rovescia, perchè contro questo gruppo, costruito dal presidente Paolo Di Nunno sui consigli di mister Marco Gaburro del coordinatore tecnico Mauro Brambilla, c’era veramente poco, pochissimo da fare. Accompagnato dai figli Gino e Paolo e dal dg Angelo Maiolo, il presidente si è goduto la festa sotto lo spicchio del “Righi” in cui si sono radunate centinaia di tifosi blucelesti: poi, per sua stessa ammissione, ha già iniziato a guardare avanti, ai prossimi obiettivi.

A mettere la firma sulla vittoria decisiva sono stati, non a caso, Marco Moleri e Simone D’Anna, due tra i migliori elementi della rosa per qualità e continuità di rendimento. La Sanremese, fermata dal Sestri Levante in casa, è scivolata diciassette punti più in giù: distacco incolmabile per i liguri, che hanno progressivamente visto il Lecco scappare verso i lidi tanto cercati.

Borgaro Nobis 0-2 Calcio Lecco 1912 (0-1)

Marcatori: Moleri (L) al 22′ p.t.; D’Anna (L) al 29′ s.t.

Borgaro Nobis (4-4-2): De Marino; Calloni (dal 28′ s.t. Citterio), Ignico, Callegari Torre, Edalili (dal 42′ s.t. Specchia); Rosso, Del Buono (dal 35′ s.t. Alfieri), De Bonis )dal 41′ s.t. De Pierro), Pagliero; Sardo (dal 30′ s.t. Montante), Pinelli. A disposizione: Intorre, De Simone, Antonacci, Campagna. All. Felice Russo.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Safarikas; Nocerino, Malgrati, Merli Sala, Samake; Pedrocchi, Segato, Moleri (dal 43′ s.t. Poletto); Lisai (dal 36′ s.t. Draghetti), Fall (dal 16′ s.t. Capogna), D’Anna. A disposizione: Jusufi, Alborghetti, Ba, Meneghetti, Dragoni, Silvestro. All. Marco Gaburro.

Arbitro: Jacopo Pascariello di Lecce (Rosy Floriana Barbata di Trapani e Luca Marrone de L’Aquila).

Note: terreno in cattive condizioni; spettatori 500 circa; ammoniti: Sardo, Callegari Torre (BN) e Malgrati. Segato, Draghetti (L); angoli: 3-1; recuperi: 1′ e 3′.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio