Seguici

Calcio

Calcio Lecco, non bastano i “big”: la Juniores chiude la stagione tra qualche rimpianto

La squadra di Cristiano ha potuto schierare contemporaneamente Pèrez, Silvestro e Poletto, ma non è bastato per battere la Virtus Bergamo (Monni tra i bergamaschi): entrambe le contendenti non accedono ai play-off di categoria

Guillermo Pèrez Moreno, al rientro in campo dopo l'infortunio del 14 ottobre 2018
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Rimane purtroppo un sogno la fase èlite per la Juniores Nazionale di mister Giovanni Cristiano. Nell’ultimo impegno della stagione regolare contro la Virtus Bergamo, i giovani blucelesti non sono andati oltre un tiratissimo pareggio; in campo, tra le Aquile, anche Guillermo Pèrez Moreno (un tempo di grande qualità per lui), Michele Silvestro (una clamorosa traversa punizione e varie buone giocate) e Mattia Poletto, a dare il solito ordine in cabina di regia; tra le fila bianconere ecco spiccare il bomber Simone Monni. A visionarli anche il vicepresidente Angelo Battazza, mister Marco Gaburro, il coordinatore tecnico Mauro Brambilla e il direttore generale Angelo Maiolo.

Vibrante la partita tra le due squadre, alla ricerca di una vittoria per poter sperare nell’accesso ai play-off di categoria: alla rete dalla distanza dell’ospite Confalonieri (mancino da trenta metri, sorpreso l’ottimo Stropeni) ha risposto, a trenta secondi dalla fine, la zampata del capitano Peter Rossi, bravo a mettere in fondo al sacco una palla nata da un intervento irregolare commeso su Pèrez in piena area. Il penalty, però, il Lecco l’aveva già avuto e sprecato con il cannoniere Valerio, ipnotizzato dal subentrato Birolini. Paura, nel primo tempo, per un durissimo contrasto tra lo stesso Rossi e il primo portiere Verdi, trasferito in ospedale per una botta al volto.

A entrambe le contendenti, comunque, la vittoria non sarebbe servita a nulla: i contemporanei successi delle avversarie avrebbero in ogni caso negato l’accesso alle fasi finali. Più che altro, qualcuno, di rimpianto, potrebbe derivare da un approccio alla stagione molto complesso, costato, a conti fatti, i punti decisivi.

Calcio Lecco 1912 1-1 Virtus Bergamo (0-1)

Marcatori: Confalonieri (VB) al 30′ pt; Rossi (L) al 49′ st.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Stropeni, Malvestiti, Di Bella, Poletto, Rossi, D’Angelo, Guzzetti (Arisi dal 26′ st), Monza (Pérez dal 1′ st), Valerio, Silvestro (Cornettone dal 14′ st), Barone (Bastianelli dal 33′ st). A disposizione: Corti, Brambille, Mirabelli, Accordino, Campanella. Allenatore: Giovanni Cristiano.

Virtus Bergamo (4-3-3): Verdi (Birolini dal 20′ pt), Suagher, Cattaneo (Andreini dall’8 st), Confalonieri, Bastioni, Marsetti, Grigis (Remigi dal 1′ st), Legrenzi, Monni, Seghezzi (Tonoli dal 42′ st), Beretta (Signori dal 19′ st). A disposizione: Viel, Inversini. Allenatore: Mirko Togni.

Ammoniti: Poletto per il Lecco.

Arbitro: Sig. Carlo Bassoli di Monza (Gianmaria Ossoli e Lorenzo Marradi di Monza).

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio