Seguici

Basket

Meneguzzo: «I fatti di Reggio Emilia ci hanno dato una spinta verso la salvezza»

Intervista in studio all’allenatore dei biancoblu, tra i principali artefici della storica permanenza in Serie B. «Le squalifiche ci hanno permesso di far crescere il gruppo. Ricevo complimenti da tutta Italia per quanto abbiamo fatto nel ritorno»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

È stato il principale artefice di una salvezza clamorosa, ed è stato soprattutto buon profeta. «Se ci adatteremo velocemente e capiremo come stare dentro questo campionato, potremo salvarci».

A fine andata, quando la sua Np Olginate era lontanissima dalla salvezza diretta, sembrava un’utopia. Invece, con tanto lavoro, abnegazione da parte dei suoi giocatori e lo sforzo della società sul mercato, è arrivata una striscia eccellente nel ritorno, 9 vittorie in 11 partite, che hanno permesso alla Npo si uscire dalle secche dei play-out e garantirsi un posto al sole anche nel prossimo campionato di Serie B.

La classifica di Serie B girone B

Meneguzzo è stato gradito ospite, mercoledì mattina, negli studi di LCN, per ripercorrere questa stagione dai due volti, dal momento-chiave di Reggio Emilia, «le squalifiche ci hanno permesso di ottenere di più da alcuni giocatori, il gruppo è cresciuto e tutti si sono proiettati sullo stesso obiettivo», alla splendida vittoria su Cesena.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Con queste premesse, la Npo può continuare a crescere nella prossima stagione? «C’è la base per costruire, abbiamo due o tre giocatori che possono fare ancora meglio, va sistemato il roster ma anche la logistica, e gli enti locali devono darci una linea preferenziale perché siamo nella terza serie nazionale».

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket