Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Gaburro non vuole mollare: «La Pasqua ci ha messo tanta fame»

Il tecnico bluceleste parla attraverso la sua seguita pagina Facebook, introducendo i suoi followers verso la non facile trasferta genovese sul campo del Ligorna

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Se la Calcio Lecco 1912 insegue la possibilità d’incidere il suo nome nella leggenda, il merito lo deve in primis alla fame che ne ha contraddistinto la stagione. A centottanta (e spiccioli) minuti dalla fine la squadra guidata da mister Marco Gaburro ha in mano la possibilità di stampare il record assoluto di punti (dagli 83 attuali sino agli 89 potenziali, superiori agli 87 del Montichiari 1999) e di mettere a segno il maggior distacco dalla seconda in classifica (attuale +25, lo stesso della Tritium 2010). Dettagli di una stagione già passata agli annali, dettagli che difficilmente ci si prefigge di aggiungere, ma che diventano conseguenza quasi naturale per chi lotta ogni giorno per vincere l’altissima concorrenza interna.

Il Lecco domenica avrà di fronte il Ligorna, unica squadra capace di mettere veramente sotto la capolista: a dicembre i liguri dominarono per sessanta minuti, andarono sopra di due gol e poi subirono una rimonta pazzesca firmata da Capogna e Segato. Il minuscolo stadio genovese ospiterà il replay, in cui il Lecco scenderà verosimilmente in campo con rinnovate motivazioni dopo i cinque giorni di riposo pasquale.

A parlarne è stato, con anticipo rispetto al solito, mister Marco Gaburro, tornato a riempire le colonne della sua pagina Facebook.

Preparare Ligorna con la stessa testa, preoccupazione e voglia di quando il campionato non era ancora vinto. È questo mio stato d’animo che credo la squadra respiri e la porti ad allenarsi così, con l’intensità vista ieri nella doppia seduta, quasi che i cinque giorni di riposo paressero troppi, che avessero stimolato l’appetito.
Non è una questione di record, o di preparazione della poule scudetto. 
È una questione di stato d’animo. 
E quando hai dentro quella sana inquietudine, ogni giorno, ogni gara, ogni duello li vivi come fossero gli ultimi, decisivi, vitali.

Preparare Ligorna con la stessa testa, preoccupazione e voglia di quando il campionato non era ancora vinto. È questo…

Pubblicato da Mr Marco Gaburro su Giovedì 25 aprile 2019

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio