Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Gaburro: «Vogliamo continuare a stupire. Futuro? Aspetto le mosse della società»

Il tecnico bluceleste parla della prossima partita contro il Ligorna e, argomento ancor più significativo, della potenziale permanenza all’ombra del Resegone

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ligorna-Lecco, snodo tra presente e futuro prossimo. Il Lecco, straordinariamente in partenza domenica mattina, affronterà i liguri a ranghi ridotti, privato di tanti elementi cruciali a causa di squalifiche e infortuni. La competitività, comunque, non è mai stata un aspetto assente, nè durante la settimana nè durante la domenica, di conseguenza ci sarà da aspettarsi la solita squadra gagliarda, impegnata su un campo e in un impianto scadente, soprattutto contro una delle migliori formazioni per rendimento interno.

Mister Marco Gaburro, che deve fare i conti anche con i dubbi sul suo, di futuro, avrà a sua disposizione tanti elementi che vorranno far fruttare la loro chanche.

«Meno male che questa partita arriva alla fine e conta meno rispetto ad altri periodi – spiega il tecnico di Pescantina a LCN -. Il campo è duro, si tratta di un fondo sintetico di prima generazione; inoltre troveremo un avversario che ci può mettere in difficoltà. C’è ancora voglia di stupire, io ho fiducia in chi ho a disposizione. Pèrez? Non può giocare dall’inizio su un campo così duro, non si può buttare via quanto ha fatto finora nel suo percorso di recupero»

Koi Sushi 5 euro - Medium

L’ultima trasferta dell’anno sarà anche il preludio alla Poule Scudetto:«Ci proviamo a fare questi punti, questa è forse l’ultima partita in cui qualcuno può mettermi in difficoltà in vista della Poule Scudetto. Le finali le giocherà chi starà meglio e non chi avrà collezionato più gettoni in quel momento».

Quando se ne saprà di più sul Gaburro allenatore?: «Futuro? Aspetto le mosse della società, bisogna vedere quali saranno le figure dirigenziali e poi il nome dell’allenatore. Ci troveremo comunque dopo Pasqua per parlare di questo».

Ventuno convocati per Ligorna-Lecco

Come detto, Gaburro dovrà fare a meno di tanti elementi, tra cui Segato (squalificato), Corna, Magonara, D’Anna, Carboni, Dragoni e con i vari Ruiu, Pèrez, Vai e Lisai in una forma fisica ancora da migliorare. Non convocato Belladonna, rientra il greco Safarikas.

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio