Seguici

Calcio

Calcio Lecco, sconfitta di misura contro la Juventus. Gaburro soddisfatto per la prestazione

Positive le indicazioni raccolte dall’allenatore bluceleste al termine del probante impegno nella casa dei giovani bianconeri. Ora la Poule Scudetto con Como e Arzignano

Mister Marco Gaburro, allenatore della Calcio Lecco 1912
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Si chiude con una sconfitta di misura (2-1) la trasferta della Calcio Lecco 1912 sui campi di Vinovo. Avversaria di turno la Juventus Under 23, seconda squadra dei bianconeri che ha chiuso al decimo posto la sua prima, storica stagione di Serie C.

A decidere il match sono stati Tourè e Leone, mentre per i blucelesti è andato a segno Gianluca Draghetti nel corso del secondo tempo.

Ora i blucelesti potranno concentrarsi solamente sulla Poule Scudetto, che li vedrà affrontare Como e Arzignano Valchiampo. In quale ordine lo dirà il campo vicentino domani pomeriggio.

Mister Gaburro soddisfatto

Queste le parole di Gaburro a fine gara, riportate dalle colonne del sito ufficiale (la partita era a porte chiuse anche per la stampa): «Il test di oggi è stato molto importante perché abbiamo affrontato un avversario di livello e ora dobbiamo abituarci a questo tipo di realtà. Oggi era importante anche verificare le nostre individualità e credo che il Lecco abbia giocato una partita con molto impegno, facendo vedere anche buon gioco. Al di là del risultato è stata un’esperienza positiva per tutti».

La cronaca del match (dal sito ufficiale)

L’undici schierato da Gaburro parte forte, cercando di imporre sin dall’inizio il proprio ritmo. La Juventus U23 fatica a trovare le giuste misure e verso il 10’ minuto Nocchi è costretto al paratone per deviare il tiro di Capogna in angolo. Con il passare dei minuti i bianconeri alzano il baricentro. Al 37’ ecco arrivare la rete che sblocca il match con Tourèche salta più in alto di tutti e di testa insacca nel sette. Il Lecco sembra a corto di fiato e nel finale di primo tempo Mavididi si fa tutta la fascia prima di accentrarsi e centrare in pieno il palo.

Nella ripresa Gaburro cambia sei undicesimi della formazione e Fall dopo pochi secondi ha l’occasione per pareggiare, ma Busti dice di no. Chi non sbaglia è Leone che da fuori area firma il 2 a 0 bianconero al 51’. Il Lecco non si scompone e continua imperterrito a fare il suo gioco, Lisai sulla destra dà rapidità alla manovra e proprio dai suoi piedi nasce l’azione che porterà al gol bluceleste. Il sardo serve al centro Fall che allunga la traiettoria per Draghetti che deve solo appoggiare in porta il 2 a 1. Una manciata di minuti più tardi e Lisai supera il suo marcatore servendo al centro ancora Draghetti il cui tiro viene salvato sulla linea. Nel corso della ripresa Gaburro effettua tutti i cambi, l’intensità non si abbassa, ma il Lecco non riesce a trovare la via del pareggio.

Juventus U23 2-1 Calcio Lecco 1912

Marcatori: Tourè (J) al 37’; Leone (J) al 51’; Draghetti (L) al 56’

Juventus Under 23: Nocchi, Pereira Serrao, Beruatto, Rossi, Coccolo, Del Prete, De Andrade Oliveira, Fernandes, Mokulu, Tourè, Mavididi. Subentrati: Busti, Pinelli, Leone, Gozzi, Alcibiade, Oliveira Rosa, Zanimacchia, Bunino, Di Francesco, Pozzebon, Morelli. Allenatore: Mauro Zironelli.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Safarikas (Jusufi dal 75’); Ruiu (Samake dal 46’), Malgrati (Merli Sala dal 46’), Alborghetti (Carboni dal 46’), Corna (Meneghetti dal 75’); Pedrocchi, Segato (Ba dal 75’), Moleri (Poletto dal 70’); Silvestro (Draghetti dal 46’), D’Anna (Lisai dal 46’) (Vai dal 70’), Capogna (Fall dal 46’). Allenatore: Marco Gaburro.

Arbitro: Alessio Clerico (Torino)

Ammoniti: Ruiu per il Lecco.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio