Seguici

Basket

Festeggia, Costa Masnaga: sei nell’olimpo della Serie A1

Di fronte a un infuocato pubblico di casa, le pantere ribaltano il -2 della gara di andata, battendo col brivido finale Villafranca 81-77. La storica promozione premia la crescita costante della società

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Il sogno è realtà. Il Basket Costa Masnaga è promosso nella Serie A1 di pallacanestro femminile. In un palazzetto gremito, sabato sera le ragazze di coach Gabriele Pirola hanno vinto la gara di ritorno della finale play-off Nord di Serie A2, superando 81-77 l’Ecodento Point Alpo Villafranca. Una vittoria al fotofinish: servivano tre punti per ribaltare il -2 dell’andata in Veneto, ne sono bastati quattro con un pizzico di brivido.

Rulli strepitosa in doppia doppia

Costa ha sempre condotto ma ha ceduto qualcosa nel finale, quando le avversarie hanno cercato di ribaltare il destino della finale, portandosi a -2 dopo essere state anche a -9. La voglia di raggiungere il traguardo, con il supporto del pubblico di casa, ha dato la spinta decisiva. Il canestro della giovane Frustaci a 30″ dalla sirena spalanca cpsì a Costa le porte del paradiso cestistico. A livello personale grande prova di Rulli che segna 28 punti con 12 rimbalzi, 19 punti per Baldelli che infila 5 triple su 8, in doppia cifra anche Vente con 13.

La promozione è storica per le brianzole e corona anni di crescita della società, di capacità di strutturarsi con un settore giovanile di primissimo livello nazionale, di programmare e far lavorare con calma uno staff tecnico qualificato.

La grande festa è scattata sabato sera, subito dopo la partita, ma ha coinvolto, come testimoniato sulla pagina Facebook ufficiale del Costa, anche le ragazze delle giovanili in giro per l’Italia per i numerosi impegni a livello nazionale. Alpo e Bologna, le sconfitte dei play-off, si affronteranno sabato 25 maggio a Empoli per conquistare l’ultimo posto disponibile in Serie A1.

B&P Autoricambi Costa Masnaga – Ecodent Point Alpo 81 – 77 (21-16, 42-35, 60-49, 81-77)
B&P AUTORICAMBI COSTA MASNAGA: Discacciati NE, Allevi NE, Longoni, Frustaci 4 (2/3, 0/1), Rulli* 28 (10/16, 2/5), Balossi* 9 (3/9, 1/3), Baldelli* 19 (1/8, 5/8), Spinelli 6 (1/4, 1/3), Picotti, Tibè 2 (1/4 da 2), Vente 13 (4/9 da 2), Panzeri NE. Allenatore: Pirola G.
Tiri da 2: 22/54 – Tiri da 3: 9/23 – Tiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 44 17+27 (Rulli 12) – Assist: 20 (Balossi 8) – Palle Recuperate: 8 (Baldelli 3) – Palle Perse: 14 (Vente 4) – Cinque Falli: Balossi
ECODENT POINT ALPO: Pertile* 2 (1/3, 0/4), Vespignani* 16 (4/5, 1/3), Dell’Olio* 9 (3/5, 1/1), Galbiati 16 (2/6, 2/6), Zanella NE, Baciga NE, Scarsi 5 (1/3 da 2), Zampieri* 22 (8/13, 0/4), Pastore NE, Ramò* 2 (1/3, 0/3), Cecili 5 (1/1, 1/4), De Rossi NE. Allenatore: Soave N.
Tiri da 2: 21/39 – Tiri da 3: 5/25 – Tiri Liberi: 20/27 – Rimbalzi: 45 13+32 (Vespignani 8) – Assist: 13 (Vespignani 4) – Palle Recuperate: 6 (Pertile 1) – Palle Perse: 15 (Zampieri 6) – Cinque Falli: Dell’oOlio
Arbitri: Vastarella G., Agnese V.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket