Seguici

Video

Picco Lecco, coach Milano: «Continuiamo a vivere il nostro sogno. “Offa”? Sarà un’altra squadra»

Il tecnico della squadra biancorossa spiega le ragioni che hanno portato alla rimonta su Pisogne e presenta l’ostica serie che vedrà le sue ragazze contrapposte alla forte Offanengo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

E’ ancora forte l’eco dell’impresa realizzata dall’AcciaiTubi Picco Lecco di coach Milano, capace di ribaltare completamente la sua stagione nel giro di una settimana: dopo la sconfitta patita sabato 11 con Iseo Serramenti Pisogne (1-3), la squadra biancorossa ha mostrato i muscoli e vinto nel Bresciano (2-3) il mercoledi successivo, infine ha realizzato il suo capolavoro sabato 18 al “Bione”, abbattendo le velleità delle “Pettirosso del Lago” grazie a una prestazione gagliarda e aggressiva sin dai primi palloni (3-0).

E non basta il rientro di un perno fondamentale come Debora Stomeo per giustificare una trasfigurazione del genere: da un certo punto in avanti, collocabile nella gara vinta con Florens Re nel girone ritorno, la Picco ha scoperto di avere delle risorse caratteriali prima mai viste, che ogni elemento della rosa ha tirato fuori nel momento di maggior necessità.

Questo e altro hanno condotto alla rimonta su Pisogne: «Le ragazze sono state brave soprattutto nel ribaltare il fattore campo, poi, al “Bione”, abbiamo fatto la miglior partita della serie. Abbiamo tenuto un ottimo ritmo nel cambio palla, aiutati da un servizio costante, ma ancora migliorabile. Siamo migliorati soprattutto in alcuni fondamentali, che abbiamo individuato nel corso delle riunioni tecniche, su cui abbiamo lavorato e siamo cresciuti, riportando la serie al “Bione” per giocarci la gara di fronte al nostro pubblico. Vogliamo continuare a vivere questa favola».

Ora la serie di semifinale play-off con la Chromavis Abo Offanengo. Le sfide prenderanno il via mercoledì 22 maggio alle 20.30 con gara 1 in programma “Al Bione”, mentre il return match andrà in scena 26 maggio alle 18 al “PalaCoim” di Offanengo; l’eventuale “bella” è calendarizzata per mercoledì successivo a Lecco. In regular season la Picco Lecco ha vinto 3-2 al PalaCoim e 3-1 al ritorno, infliggendo l’unica sconfitta da quando coach Barbieri siede inpanchina. Le cremasche sono reduci dal doppio 3-1 su Anthea Vicenza, pratica risolta con invidiabile autorità.

«Troviamo un’altra Offanengo, il campionato dice che abbiamo vinto due volte, ma oggi ha delle caratteristiche tecniche e morali diverse. Hanno perso solo da noi nel corso del girone di ritorno, avranno una grande autostima, noi dovremo fare ancora meglio rispetto agli incontri precedenti».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Video