Seguici

Calcio

Il Lecco resiste nel finale, 3-3 al Sinigaglia. Como beffato, è semifinale

Dopo essere stati in vantaggio di tre reti, i blucelesti sono rimontati sul 3-3 complice anche l’espulsione di Segato. Safarikas para un rigore decisivo

Michele Silvestro esulta dopo il gol dello 0-2
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il Lecco pareggia 3-3 il derby dopo avere resistito stoicamente al Como nel match per la terza giornata del girone di Poule Scudetto di Serie D e accede così alla semifinale.

I blucelesti vanno in vantaggio con il rigore di Segato e raddoppiano con Silvestro, trovando poi la terza rete con Fall a inizio ripresa. Il Como rimonta, sfruttando l’uomo in più (espulso Segato per eccesso d’ingenuità) e va a segno con Gabrielloni, Gentile e Borghese. Protagonista assoluto, nel bene e nel male, il portiere bluceleste Safarikas, che prima compie due “papere” in occasione dei gol dei lariani e poi para un rigore a Borghese salvando il risultato.

Alla fine, tra il dolce e l’amaro, è tripudio bluceleste: la prossima destinazione sarà la Toscana, verosimilmente San Giovanni Valdarno. Avversari per il titolo di Campione d’Italia saranno, e questo è certo, Avellino, Cesena e Pergolettese.

Como 1907 3-3 Calcio Lecco 1912 (0-2)

Marcatori: Segato (L) su rigore al 31′ p.t.; Silvestro (L) al 36′ p.t., Fall (L) al 12′ s.t.; Gabrielloni (C) al 18′ s.t.; Gentile (C) al 27′ s.t.; Borghese (C) al 45′ s.t.

Como 1907 (3-5-2): Bizzi; Anelli (dal 19′ s.t. Bovolon), Borghese, Sbardella (dal 24′ s.t. Cicconi); Toninelli, Valsecchi, Raggio Garibaldi, Gentile, De Nuzzo (dal 13′ s.t. Di Jenno); Gabrielloni, Gobbi (dal 6′ s.t. Fusi). A disposizione: Piccirillo, Celeghin, Loreto, Ferrari, Buono. All. Marco Banchini.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Safarikas; Corna (dal 42′ s.t. Draghetti), Malgrati, Merli Sala, Samake; Segato, Pedrocchi, Dragoni; D’Anna (dal 10′ s.t. Fall), Capogna (dal 30′ s.t. Carboni), Silvestro (dal 15′ s.t. Moleri). In panchina: Jusufi, Nocerino, Lisai, Vai. All. Marco Gaburro.

Arbitro: Luigi Catanoso di Reggio Calabria (Lorenzo Giuggioli di Grosseto e Ludwig Raus di Brescia).

La cronaca: scontri e tensioni per il derby

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio