Seguici

Calcio

D’Anna pigliatutto: a lui anche la Cicala d’Oro del Lecco Club Cuore Acquatese

Il forte esterno pugliese, dopo il Pallone d’Oro della Serie D, ha messo nella sua bacheca anche il premio dell’ultimo club ancora in vità in città, assegnato per la trentacinquesima volta

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dopo il Pallone, anche la Cicala d’Oro. Annata decisamente straordinaria per Simone d’Anna (29 anni oggi), che a Lecco ha vissuto probabilmente la sua miglior stagione di sempre: 35 presenze, 14 gol e 10 assist tra tutte le competizioni ufficiali in cui è sceso in campo indossando la maglia bluceleste. Accompagnato dalla famiglia, dai compagni di squadra, da parte dello staff dirigenziale e tecnico, il forte esterno offensivo di Squinzano ha ritirato il premio messo in palio dal Lecco Club Cuore Acquatese, assegnato per la trentacinquesima volta dall’attivo club.

Il presidente Sandro Corti e il vice Felice Pozzi hanno messo la Cicala d’Oro nelle mani di D’Anna e hanno premiato i presenti con il dvd contenente i filmati, forniti da Lecco Channel, di tutti i gol realizzati in casa durante stagione (oltre a quelli realizzati a Borgaro Torinese nel giorno della promozione), accompagnati dalle fotografie realizzate da Stefano Pozzi. Scatti e dischi sono stati messi nelle mani del Presidente Onorario Angelo Battazza, del Direttore Generale Angelo Maiolo, del medico Daniele Blaseotto (al venticinquesimo anno in bluceleste), del Segretario Generale Nicodemo Cecconi, del massaggiatore Angelo Gandin (all’ultima stagione con il Lecco), di mister Marco Gaburro e dei giocatori Andrea Malgrati, capitano della squadra, Riccardo Capogna, Jordan Pedrocchi, David Magonara, Gabriel Corna e Ivan Merli Sala, vincitore del premio nel 2018. Al termine della cerimonia, si è tenuto il consueto taglio della torta, su cui è stata stampata la foto di D’Anna.

Ricevuto il premio, l’attaccante ha ringraziato «tutti i presenti (una cinquantina, ndr) per la bellissima serata, ma soprattutto i miei compagni; ho sfruttato le loro e le mie qualità per portare a Lecco la promozione. La Cicala la vorrei dedicare ad Angelo Battazza, una persona a noi molto cara. Vorrei ringraziare la società, il mister e il direttore, grazie a loro abbiamo potuto tagliare il traguardo della Serie C». Il DG Maiolo ha espresso la sua vicinanza al Presidente Onorario per la prematura scomparsa del nipote Daniele Della Bella e ha ricordato lo striscione affisso dai tifosi del Como durante il recente Derby del Lario. Commosso, Battazza non ha mancato di arringare la folla con il suo celebre: «Andiamo! Forza Lecco!».

Cicala d’Oro: l’albo dei vincitori

  • 1985: Lorenzo Marconi
  • 1986: Gianni Rota
  • 1987: Roberto Bellio
  • 1988: Fabio Toninelli
  • 1989: Paolo Vinceti
  • 1990: Guido Ponti
  • 1991: Gian Marco Remondina
  • 1992: Damiano Sironi
  • 1993: Nereo Bonato
  • 1994: Cristiano Giaretta
  • 1995: Mauro Borghetti
  • 1996: Firminio Elia
  • 1997: Alberto Colombo
  • 1998: Roberto Bonazzi
  • 1999: Roberto Gemmi
  • 2000: Matteo Melani
  • 2001: Alberto Bertolini
  • 2002: Giuliano Melosi
  • 2003: Andrea Rota
  • 2004: Nicolò Rossi
  • 2005: Alessandro Marzio
  • 2006: Cristian Arrieta
  • 2007: Marco Villagatti
  • 2008: Daniele Corti
  • 2009: Massimiliano Carlini
  • 2010: Ettore Guglieri
  • 2011: Filippo Fabbro
  • 2012: Giuseppe Aprea
  • 2013: Davide Castagna
  • 2014: Stefano Mauri
  • 2015: Ivan Buonocunto
  • 2016: Carlos Clay França
  • 2017: Luca Salvatori
  • 2018: Ivan Merli Sala

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio