Seguici

Scherma

Gara del circuito “Minions”, piacevole novità a Lecco

Il Circolo della scherma Lecco ha organizzato, tra Via Cantarelli e Bione per “Lecco Sport Experience”, l’ultima prova dell’innovativo circuito. In pedana 136 piccoli schermidori

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Circolo della Scherma Lecco ha organizzato per la prima volta una gara del circuito non ufficiale “Minions” riservato agli Under 10. Questo tipo di gare rappresenta una novità assoluta per la scherma italiana e il Circolo lecchese ha organizzato l’ultima gara del circuito. Nelle giornate di sabato 25 e domenica 26, un totale di 136 giovanissimi atleti si sono alternati sulle pedane predisposte nella Sala d’Armi del Circolo e al campo sportivo comunale di Lecco Bione in occasione della manifestazione Lecco Sport Experience.

Sabato è stata la giornata della sciabola con una piccola parentesi di spada. I bambini lecchesi hanno dimostrato nel complesso un’ottima preparazione: in particolare Ludovica Panzeri (cat. Gatti con gli stivali / 2011) è risultata vincitrice sia della gara che del circuito Minons che, per la sciabola, era alla sua terza ed ultima prova.

Buoni piazzamenti per tutti gli altri partecipanti: sempre nella cat. Gatti con gli stivali Cecilia Valsecchi seconda, Federico Consonni settimo. In quella esordienti (2010) settimo Michele Milani e undicesimo Ludovico Pappadà. Nelle “Prime lame” (2009) ancora settimo Damiano Rota. Nella categoria Maschietti/Bambine (2008) Giacomo Missaglia è secondo, Elide Valsecchi terza, Paolo De Martino terzo, Sharuk Agouda sesto. Per quanto riguarda la spada, sabato, nella categoria maschietti, Constantin Comini è undicesimo.

Domenica giornata di spada

Domenica invece, presso il centro sportivo di Lecco Bione, giornata interamente dedicata alla spada. Federico Crupi è undicesimo mentre Gaia Gronchi dodicesima, entrambi nella categoria Gatti con gli stivali. Nella categoria Esordienti Yannick Corno è 21esimo, Camilla Colombo 27esima e Michael Rizzuti 31esimo.

La manifestazione ha visto la partecipazione di società da tutto il nord Italia: in particolare nella sciabola da tutta la Lombardia e dal Piemonte, nella spada la compagine più nutrita è ancora una volta quella lombarda seguita da Piemonte, Liguria, Veneto ed Emilia Romagna. Il Circolo lecchese ha ringraziato tutti i genitori intervenuti alla due giorni di gare, tutte le società che hanno partecipato e aiutato nella realizzazione della gara e in particolare lo staff di Lecco Sport Experience che ha ospitato parte della kermesse al centro sportivo di Lecco Bione.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma