Seguici

Basket

Il giovane Matteo Gatti crescerà a Olginate

Colpo in casa Npo in vista della prossima stagione di B: è arrivato il turno del promettente prospetto Matteo Gatti, play/guardia ex Lissone

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il ds Fabio Ripamonti, in condivisione con coach Massimo Meneguzzo, continua spedito nel meticoloso lavoro atto a finalizzare un importante roster per affrontare il suo terzo campionato in Serie B. Dopo le conferme di Tagliabue, Gorreri, Bugatti e l’arrivo di Bedin e Rattalino è arrivato il turno del promettente prospetto Matteo Gatti – play/guardia di 190 cm – nato a Carate Brianza il 13/8/2000.

Matteo, cresciuto in Apl Lissone disputando i massimi campionati giovanili a carattere nazionali. Sotto la guida di coach Mazzali, a soli 16 anni ha esordito in serie C Gold proprio nella serata dell’inaugurazione del parquet del PalaRavasio. Da quella stagione è costantemente rimasto in prima squadra aumentando il minutaggio e acquisendo responsabilità sempre più importanti e crescendo tecnicamente. Nella scorsa stagione il suo score è stato eccellente con 11,8 punti, 2,5 rimbalzi e 1,7 assist di media in 24′ di gioco a partita.

Matteo commenta: «Sono entusiasta della proposta e del mio trasferimento a Olginate, non ho avuto dubbi nella mia scelta in quanto tutti mi hanno parlato bene della società e dei suoi programmi e del duro lavoro che dovrò fare con coach Meneguzzo. Lavoro che mi permetterà di continuare a crescere tecnicamente. Sono giovane e voglio confrontarmi in un campionato competitivo e per questo penso che alla Npo troverò la situazione ideale per proseguire il mio cammino».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket