Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Gaburro: «Primo giorno? Molto sereno, il gruppo ha già capito cosa deve fare»

Il tecnico veronese, confermato sulla panchina bluceleste, ha condotto il primo allenamento dell’anno sul bel campo di Carenno. Al termine, la prima apparizione davanti ai microfoni

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un mese e otto giorni dopo la sconfitta ai rigori nella finale di Poule Scudetto, la Calcio Lecco ha iniziato la sua preparazione al campionato di Serie C. Tantissimi i volti noti a Carenno, affiancati da parecchi elementi scelti durante il periodo di transizione, tra calciatori e staff. Il primo a prendere parola, e non poteva essere altrimenti, rimane sempre mister Marco Gaburro, giusto qualche minuto dopo aver concluso la prima seduta d’allenamento dell’anno sul bel campo della Val San Martino.

«Il primo giorno è stato molto sereno – spiega il tecnico veronese -, in continuità con la fine dello scorso anno. Abbiamo ripreso bene anche dal punto di vista mentale, stiamo continuando un lavoro già iniziato, l’ho già detto a tutti quanti che questo è il primo obiettivo. In questo periodo dovremo buttare dentro molte altre cose, dal punto di vista tecnico serve del tempo, ma da quello mentale dev’essere messo subito in opera. A questo prodotto mancano ancora sette giocatori, la parte delle conferme è stat la più importante e gli arrivi sono stati importanti, ma ci mancano delle pedine in tutti i ruoli; servono idee chiare e non fretta».

La sfida più interessante, nel breve periodo, sarà il vedere l’impatto di una squadra straordinariamente forte in quarta serie all’interno del campionato di terza: «Mi sembra di capire che questo gruppo sta passando dalla Serie D alla Serie C con le idee ben chiare, l’apporto di chi arriva da “sotto” dev’essere ben deciso. La nostra idea è quella di giocare nella metà campo avversaria, ma bisognerà vedere se ci potremo riuscire con avversari diversi. Dovremo essere in grado di gestire situazioni diverse e non essere monotemi, come si è intuito nella Poule Scudetto. Ora m’interessa integrare bene chi arriva, a moduli diversi dal 4-3-3 penseremo poi».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio