Seguici

Canottaggio e nuoto

Silvia Scalia, che “laurea” alle Universiadi di Napoli

La 24enne dell’Aniene Roma e delle Fiamme gialle conquista l’oro nei 50 dorso e il bronzo nei 100 dorso, preparando al meglio i Mondiali in programma a fine luglio in Corea del Sud

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 1 minuto

Emozioni lecchesi alle Universiadi 2019 in corso di svolgimento a Napoli. Silvia Scalia, asso del nuoto, ha conquistato la medaglia d’oro nei 50 metri dorso con il tempo di 27″92, precedendo l’americana Haan e l’australiana McDonnell. Per la 24enne oggionese una gara sempre all’attacco, una “tirata” vincente che ha entusiasmato il pubblico partenopeo. Il tempo finale è stato soltanto tre centesimi più lento del record italiano sulla distanza, detenuto sempre da Scalia.

 

 

La portacolori dell’Aniene Roma e delle Fiamme gialle nella piscina napoletana ha realizzato un’altra grande impresa, conquistando anche la medaglia di bronzo nella prova dei 100 dorso in 1’00″43. La vittoria è andata all’americana Berkoff davanti alla connazionale Haan.

Per Scalia una prepazione ideale all’appuntamento principale dell’estate, i Campionati del mondo in programma fine luglio a Gwangju in Corea del Sud.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Canottaggio e nuoto