Seguici

Volley

Picco Lecco, Mainetti: «Emozionata dalla conferma, non me l’aspettavo»

La giovane schiacciatrice biancorossa, classe 2000, sarà ai nastri partenza della prossima stagione di Serie B1, confermata dalla società biancorossa nella prossima rosa

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Parlando con Rachele Mainetti, è difficile credere che si tratti di una fresca diplomata. 19 anni compiuti a maggio e, davanti, la possibilità di continuare a crescere con la maglia della Picco Lecco addosso: cinque anni dopo il suo ingresso nella formazione Under 14, alla fine di agosto sarà nuovamente agli ordini di mister Gianfranco Milano all’inizio della sua seconda stagione in Serie B1. Rispetto all’ultima stagione non gli toccherà la spola con la seconda squadra, che giocherà verosimilmente in Serie D, ma potrà concentrare i suoi sforzi, oltre che sullo studio, esclusivamente su un impegno probante come quello rappresentato dalla terza categoria nazionale.

E dire che non pensava nemmeno di farne parte, delle “senior”: «Sono molto emozionata, credevo di andare a fare esperienza in prestito – ci racconta “Menny” -. Questo vuol dire che ho le capacità e le caratteristiche per giocare con ragazze che hanno esperienza, il che mi rende felice perchè posso imparare da loro e dagli allenatori, continuando a crescere caratterialmente e tecnicamente»

La conferma l’ha avuta prima d’iniziare a dare gli esami di quinta superiore: «Sono stata confermata poco tempo dopo la cena di fine anno, al termine di un allenamento al “Bione”. Prima della seconda stagione mi sento più pronta, durante l’ultimo anno ho potuto imparare tecnicamente e anche quali sono gli atteggiamenti da tenere in campo; c’è tensione in una categoria come la Serie B1 anche per via pubblico, spesso abbiamo giocato con un palazzetto pieno e io non ero abituata. Ho imparato a gestire anche il sangue “caldo” e Santini mi ha ispirato, rassicurandomi tutte le volte che entravo in campo al suo posto. Se entrerò sul parquet sarò meno emozionata, chiaramente le emozioni ci saranno, ma le gestirò meglio»

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley