Seguici

Volley

Picco Lecco, Martina Focaccia è il primo arrivo del nuovo corso

La conosciuta centrale bagnacavallese (Ravenna) ha scelto il progetto della società biancorossa dopo l’annata passata a Ospitaletto, in Serie B1

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Centrale, classe 1992, ex Vinilgomma Ospitaletto, esperienza da vendere: è la conosciuta Martina Focaccia il primo arrivo in casa AcciaiTubi Picco Lecco in vista della stagione sportiva 2019/2020. Una trattativa, quella che l’ha portata in biancorosso, costruita e definita già da tempo, ma ufficializzata nella giornata odierna.

Nativa di Bagnacavallo, comune sito in provincia di Ravenna, Focaccia ha giocato per sette stagioni consecutive alla Coveme San Lazzaro, che ha contribuito a portare dalla Serie B2 alla Serie A2, prima del forfait della società e della sua scelta di sposare il progetto di Ospitaletto: qui ha chiuso l’ultima regular season al quarto posto, appena fuori dalla zona play-off.

«La trattativa è partita una volta che è finita il mio campionato – ci spiega Martina -, dopodichè io e la Picco abbiamo chiuso l’accordo al termine della semifinale con Offanengo. Per me sarà tutto abbastanza nuovo, ho già svolto un allenamento quando ho firmato, avendo così la possibilità di conoscere Martinelli e Lancini, ma l’esperienza sarà totalmente nuova con le mie prossime compagne. C’è una comunione d’intenti con la società, la voglia di vincere è forte entrambe le parti, al pari dell’entusiasmo».

Se la trattativa è stata così svelta, c’è stato un motivo: «Coach Milano è stato uno dei motivi che mi hanno portato a trasferirmi, ci ho giocato contro in Coppa Italia qualche anno fa; lui guidava Lodi, uno squadrone, ma la sconfitta non ha annebbiato il ricordo positivo che ho di lui. Inoltre, sono molto legata a coach Casadio, mio allenatore a San Lazzaro, che me l’ha consigliato caldamente».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley