Seguici

Calcio

Calcio Lecco, la storia non cambia: tris al Villa Valle firmato Carboni e Giudici

Il difensore-goleador apre le marcature nel corso del primo tempo, poi l’esterno estrae due magie dal suo cilindro e arrotonda il risultato contro una squadra decisamente combattiva. Out l’ex Lella, in campo Crotti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Passano i mesi, ma il “Rigamonti-Ceppi”, in corso di riqualificazione, vede solamente il Lecco dominare tra le mura di casa sua. Nemmeno le gambe ancora in fase di rodaggio e un volenteroso nonché combattivo Villa d’Almè Valmbrembana (Serie D) hanno impensierito la squadra di mister Marco Gaburro. Davanti a un’ottima cornice di pubblico (almeno trecento persone assiepate in una soliva Curva Nord alle 16), i blucelesti hanno regolato i bergamaschi grazie alla rete di Carboni nel primo tempo e alla preziosa doppietta di Giudici nel corso della ripresa.

Il tecnico ha alternato esattamente due squadre in campo: quarantacinque minuti per tutti i suoi ventidue giocatori, portieri compresi, benzina nelle gambe di una squadra che il prossimo 11 agosto disputerà la sua prima partita ufficiale in Coppa Italia di categoria.

La gara, per sessanta minuti, ha le fattezze di quelle vere: il Villa Valle, con l’ex Crotti in campo e l’apprezzato Tommaso Lella fermo per un lieve fastidio fisico, fa di tutto per non essere uno sparring partner e rischia anche di trovare il vantaggio. Dal canto suo, il Lecco spreca tanto negli ultimi metri, ma trova la via del gol con il solito bomber-goleador Carboni, bravo a essere nella posizione giusta per spingere dentro, un po’ di petto e un po’ di braccio, la palla del vantaggio da zero metri.

La ripresa, invece, è un po’ più morbida: Giudici ha subito l’occasione per far male, ma Donida salva a pochi metri dalla riga, poi Chinellato manca di poco il bersaglio dal limite. Poi è proprio Giudici ad abbagliare: prima su calcio di punizione, che trova un po’ impreparato Asnaghi, poi con un sinistro a girare dal limite dell’area che va morire all’incrocio dei pali alla destra del subentrato Gritti. E’ calcio d’estate, certo, ma è buona abitudine continuare a recitare uno spartito tanto soddisfacente.

Calcio Lecco 1912 3-0 Villa Valle (1-0)

Marcatori: Carboni (L) al 39’; Giudici (L) al 71’ e all’84’

Calcio Lecco pt (4-3-3): Bacci; Samake, Malgrati, Carboni, Alborghetti; Segato, Moleri, Morlandi; D’Anna, Maffei, Capogna. Allenatore: Marco Gaburro.

Calcio Lecco st (4-3-3): Safarikas; Procopio, Merli Sala, Crippa, Magonara, Manganaro, Scaccabarozzi, Marchesi, Giudici, Nivokazi, Chinellato. Allenatore: Marco Gaburro.

Villa Valle (4-4-2): Asnaghi, Brioschi, Tarchini, Crotti, Mazza, Ronzoni, Valli, Ghisalberti, Donida, Corti, Corna. Subentrati: Gritti, Sordillo, Barulli, Bara, Signorelli, Bance, Micheletti, Baggi, Vitali, Massarucci, Tiraboschi. Allenatore: Giovanni Mussa.

Ammonito: Sordillo per il Villa Valle.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio