Seguici

Basket

Adriano Silvestri nuovo responsabile del Settore giovanile del Basket Lecco

Il 32enne ha giocato in Serie C, mentre da allenatore ha brillato con le Under dell’Olimpia Milano. A Villasanta vittoria del campionato di D e finale in C Silver

Adriano Silvestri, nuovo responsabile delle giovanili blucelesti
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Prosegue il processo di rinnovamento all’interno del Basket Lecco. Non solo Riccardo Eliantonio alla guida della prima squadra, e un roster nuovo per nove decimi: Adriano Silvestri, 32 anni, è il nuovo responsabile del Settore giovanile e del Minibasket. Laureato in scienze motorie col massimo dei voti, due master rispettivamente in nutrizione e management sportivo, dopo una carriera da cestista che lo porta a giocare fino in serie C, Silvestri intraprende la carriera da allenatore partendo da assistente Minibasket e completando come capo allenatore in tutte le categorie giovanili. Comincia il percorso da coach a Cologno Monzese, Carugate e poi in Forti e Liberi Monza. Il salto arriva peró con l’esperienza in Olimpia Milano, dove allena le squadre giovanili U13 e U15 (bronzo Under 15 alle finali nazionali).

In seguito Silvestri diventa responsabile del settore giovanile e del Minibasket a Vimodrone, prima di passare anche ai Senior: in quattro anni a Villasanta migliora in modo progressivo i piazzamenti con la vittoria del campionato di serie D e l’anno successivo subito una finalissima di C Silver.
Ecco le sue prime parole da bluceleste.

«Quest’anno, dopo un anno di pausa per la nascita di mia figlia, avevo bisogno di un impegno stimolante e soprattutto di tornare a lavorare anche coi giovani. Il Basket Lecco mi ha chiamato per un progetto triennale con l’obiettivo di far crescere il minibasket e di sviluppare il settore giovanile: cercherò di rinforzare tutti i nostri gruppi sia dal punto di vista qualitativo che da quello numerico. Il lavoro sui fondamentali, gli allenamenti individuali e la preparazione atletica saranno la base di partenza. Sarà prioritario dare una mano alla società per arrivare ad avere di nuovo, da qui a pochi anni, squadre d’Eccellenza o d’Elite, diventare un punto di riferimento del territorio e perchè no produrre anche qualche giocatore per la prima squadra che milita in serie B. Il mio obiettivo sarà anche quello ci far crescere i nostri allenatori delle giovanili sia dal punto di vista tecnico che organizzativo e portare un valore aggiunto in società».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket