Seguici

Calcio

Calcio Lecco, attesa per l’abbinamento in Coppa. Scatta la squalifica per Maffei

Il Giudice Sportivo Pasquale Marino ha fermato l’esterno offensivo per una gara: due, in altrettante partite, le ammonizioni comminate nei suoi confronti. La sua squalifica si aggiunge a quella di Scaccabarozzi

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Superata la fase eliminatoria in Coppa Italia di Serie C, la Calcio Lecco 1912 attende di conoscere il primo avversario nella fase finale a eliminazione diretta. Regolamento della Lega Pro alla mano, tramite sorteggio verranno determinate le 16 società e i relativi abbinamenti, che disputeranno il Primo Turno al fine di determinare quelle che, all’esito della disputa di una gara ad eliminazione diretta, accederanno al Secondo Turno insieme alle società non sorteggiate, per un totale di 32 finaliste (entreranno in gioco anche le 29 partecipanti alla Coppa Italia nazionale). La società ospitante verrà individuata mediante sorteggio.

Qualificate alla mano, è possibile che la prossima sfida si avrà con il Renate, geograficamente la più vicina a Lecco. Ipotesi, questa, al supportata dalla sola logica e dal regolamento di cui abbiamo già parlato: a breve, comunque, sarà composto il tabellone definitivo e si avrà una chiara idea del percorso in Coppa dei blucelesti.

Di certo, mister Marco Gaburro non potrà disporre di Claudio Maffei, arrivato alla seconda ammonizione in altrettante partite e, quindi, al quorum per l’attivazione del turno di squalifica. Sarà sicuramente out anche Jacopo Scaccabarozzi, al palo per altre due partite dopo lo stop di tre comminato dal Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino nel post Lecco-Giana.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (II INFR)
MAFFEI CLAUDIO (LECCO)

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio