Seguici

Calcio

Serie D, il primo acuto del NibionnOggiono: a Levico è 0-3!

Pirola, Giugliano e un autogol regalano ai lecchesi la prima storica vittoria in Serie D

Il NibionnOggiono fa festa dopo aver sbancato il campo di Levico Terme
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Smaltita la delusione per il pareggio sfumato in extremis col Seregno, il NibionnOggiono si è subito concentrato sull’impegno infrasettimanale, ed è arrivata la prima attesissima vittoria in campionato: a Levico Terme, i ragazzi di Commisso si sono infatti imposti sui padroni di casa con un rotondo 3 a 0.
La compagine trentina si presentava all’incontro forte del campo amico e dei 4 punti ottenuti nelle prime gare, contro Castellanzese e Legnano, avendo sconfitto i primi e pareggiato coi secondi. Il NibionnOggiono, dal canto suo, nonostante il solo punto conquistato, ha dimostrato solidità e tanta voglia di far bene, ribadendolo anche e soprattutto quest’oggi, in maniera decisamente più evidente.
L’episodio che sblocca e indirizza il match avviene poco oltre la mezz’ora di gioco, quando il portiere di casa Boglic nulla può sulla conclusione di Pirola, sporcata in maniera decisiva dal suo compagno di squadra Cardone.
A inizio ripresa si registra il secondo episodio che spiana ulteriormente la strada ai lecchesi; il direttore di gara Sfira estrae il cartellino rosso all’indirizzo del terzino Piacente, lasciando il Levico Terme in inferiorità numerica. Il NibionnOggiono sfrutta nel migliore dei modi la possibilità di giocare, per larga parte della seconda frazione, con un uomo in più rispetto ai propri avversari, e colpisce nuovamente la retroguardia trentina con Pirola. Questa volta non ci sono deviazioni decisive o dubbi sull’assegnazione della rete: il gol è tutto suo. Arrivano i consueti avvicendamenti dalla panchina operati da Commisso e uno di questi, Giugliano, si rivela una mossa vincente per mettere al sicuro il punteggio grazie alla rete del 3 a 0.

Il giusto tempo per i meritati festeggiamenti per la prima vittoria in Serie D e poi testa al prossimo impegno, il quarto turno di campionato, nel quale il NibionnOggiono è chiamato a ospitare il Villa Valle. Anche la formazione giallorossa quest’oggi può sorridere, in virtù del 2 a 1 casalingo conquistato sul Dro Alto Garda, che dà fiducia ai bergamaschi dopo il pesante doppio 3 a 0 incassato con Seregno e Sondrio.

Levico Terme 0-3 NibionnOggiono

Marcatori: 33’ pt aut. Cardore (L). 4’ st Pirola (N), 39’ st Giuliano (N).

Levico Terme: Boglic, Benuzzi (20’ st Kojdheli), Piacente, Voltasio, Pralini, Monaco, Rinaldo (30’ st Capra), Cardore (15’ st Galtarossa), Galesio, Petrucci (15’ st Belesi), Rizzieri (34’ st Fermi). (A disposizione: Bertè, Micheli, Sartori). All. Cortese

NibionnOggiono: Vinci, Panzeri, Gambazza (45’ pt Lanini), Losa, Pirola (21’ st Redaelli), Perego, Bonfanti (38’ st Castria), Arrigoni (31’ st Basanisi), Citterio, Isella, Iori (13’ st Giuliano). (A disposizione: Fumagalli, Lanini, Loizzo, Lazzoni). All. Commisso.

Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira (assistenti: Nicola Santi di Verona e Ares Beggiato).

Note: 250 spettatori circa. Campo in discrete condizioni. Ammoniti: Rizzieri, Kojdheli, Monaco (L). Isella, Bonfanti, Commisso, Lanini (N). Al 15’ st espulso Piacente. Recuperi: 2’ e 4’.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio