Seguici

Tennis

Tc Lecco pronto alla Serie A2. Coach Panzeri: «Obiettivo play-off»

Al via il 6 ottobre a Brindisi il campionato che per il secondo anno consecutivo vede ai nastri di partenza le racchette lecchesi

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Manca poco, e poi sarà ancora grande spettacolo sui campi del Tennis Club Lecco. Il sodalizio bluceleste del presidente Maurizio Faravelli, del direttore Paolo Arco e del direttore tecnico Adamo Panzeri è pronto a rituffarsi nella Serie A2. Il 6 ottobre scatterà infatti la nuova edizione del campionato nazionale a squadre, che per il secondo anno consecutivo vede ai nastri di partenza le racchette lecchesi. Uno sguardo alle avversarie. Il Tc Lecco è inserito nel Girone 3 insieme a Ct Trento Mediolanum, Circolo Tennis Brindisi, St Bassano, Villa York Sporting Club, Ct Palermo e Junior Tennis Perugia. Soltanto il Lecco, come ormai tradizione, giocherà su sintetico indoor, quindi sul veloce, mentre tutte le altre su terra battuta.

Calendario e rosa

L’esordio, il 6 ottobre, contro Brindisi. Gli altri impegni del Tc Lecco: trasferta a Bassano (13/10), Palermo in casa (20/10), Trento fuori casa (27/10), Villa York Sporting Club (1/11) a Lecco, Perugia in trasferta (3/11). Riposo l’ultimo turno il 17 novembre. Quest’anno nella rosa dei tennisti lecchesi ci sarà anche l’esperto Giacomo Oradini, mentre Andrea Casati è andato a Seregno e Jacopo Lenzi a Desio. Confermate le certezze rappresentate da Lorenzo Frigerio (appena trionfatore al torneo della Canottieri Lecco), Ottaviano Martini, Jonata Vitari, Davide Pozzi, Agostino Cufalo, Tato Bonacina, Matteo De Marinis, Marco Crugnola.

Panzeri: «Girone molto equilibrato»

«Girone molto equilibrato, vedo Palermo leggermente più avanti, le altre tutte sullo stesso piano – commenta Adamo Panzeri – Lo scorso anno c’erano un paio di squadre nettamente sotto e un paio più forti. Se facciamo dieci punti come lo scorso anno credo che andremo ai play-off. L’obiettivo è sfruttare il nostro campo rapido in casa puntando a fare qualche punto anche in trasferta. Sappiamo che sarà difficile ma giocheremo per i play-off. Vogliamo vincere con Brindisi e partire forte. Gli anni scorsi ci hanno insegnato che quando ci giochiamo partite secche non abbiamo paura di nessuno. Se dovessimo arrivarci, proveremmo a vincere i play-off ma il girone è molto equilibrato. Abbiamo la fortuna di giocare contro Palermo, la più forte, in casa. Un pareggio andrebbe bene. In Sicilia, da loro, perderanno tutti. Il calore del pubblico sicuramente dovrà darci qualcosa in più, noi siamo carichi. La trasferta di Perugia sarà senza dubbio molto impegnativa».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Tennis