Seguici

Calcio

Approccio pessimo, Safarikas tiene in piedi il Lecco, ma non basta: vince la Pro Patria. Le pagelle

Il portiere bluceleste compie almeno due interventi di altissimo livello, oltre a quello poi perfezionato in gol da Mastroianni. Per D’Agostino una “prima” tra luci e ombre

La miglior parata di Safarikas a Busto Arsizio
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 1912 voto 5,5: un quarto d’ora iniziale da panico, poi una crescita graduale che produce una sola, ma grande, occasione in novanta minuti oltre a un bel tiro di Strambelli. Lo status è da malato prossimo alla convalescenza.

Safarikas 7: tiene in piedi la baracca con almeno due interventi di alto livello.

Carissoni 6: timidi passi in avanti, ma solo in fase difensiva.

Vignati 5: macchia, per la seconda settimana consecutiva, una buona prova con un errore grave, decisivo. Peccato, perché il giocatore c’è tutto.

Bastrini 5,5: perde un brutto pallone in uscita nel corso della ripresa.

Pastore 6: tanta buona volontà e aggressività, senza particolare costrutto.

Moleri 6,5: corre ovunque e chiude tanti spazi, senza scollinare oltre il limite della lucidità. E’ l’unico ad andare vicino al gol.

(dal 33′ st Lisai sv)

Pedrocchi 6: manda palla un po’ a destra e un po’ a sinistra, con precisione e senza particolari acuti.

(dall’8′ st Segato 5,5: discreto in fase di chiusura, quasi non pervenuto in quella di costruzione).

Scaccabarozzi 5: dopo i timidi passi avanti con l’Alessandria, torna a essere involuto.

(dal 20′ st Marchesi 6: prova qualche sortita offensiva, la specialità della casa, e crea qualche grattacapo alla retroguardia di casa).

Strambelli 6: un discreto esordio, che disputa provando a caricarsi la squadra sulle spalle.

Chinellato 5: solito refrain, perché ai pochi palloni che riceve va unita una verve rivedibile.

(dall’8′ st Fall 6: un buon ingresso dalla panchina, il suo, con voglia e un po’ di pericolosità).

Maffei 6,5: con Moleri costruisce la miglior occasione della partita. In crescita.

(dal 20′ st Giudici 6: uno squillo da fuori area e qualche sporadica iniziativa con i pochi palloni che gli arrivano).

All. D’Agostino 6: rivedibile la formazione iniziale, ma qualcosa di buono in campo si vede. L’approccio continua a essere una problematica che costa punti.

Pro Patria 6,5: capitalizza l’ottima partenza dai blocchi con una gara matura.

Tornaghi 6,5; Battistini 7, Lombardoni 6, Boffelli 6; Spizzichino 6 (dal 20′ s.t. Cottarelli 5,5), Brignoli 6,5 (dal 1′ s.t. Palesi 6), Bertoni 6 (dal 20′ s.t. Pedone 6,5), Ghioldi 5,5 (dal 28′ s.t. Masetti 6), Galli 6,5; Le Noci 5,5 (dal 28′ s.t. Kolaj 6), Mastroianni 6. All. Ivan Javorcic 6,5.

Arbitro sig. Petrella di Viterbo 6,5: si nota poco, il miglior riconoscimento per un direttore di gara.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio