Seguici

Basket

Carpe Diem poco “cattiva”: la Nervianese esulta all’overtime

La formazione calolziese disputa un buon match ma spreca a ogni tentativo di allungo. Gli ospiti si dimostrano più solidi. Coach Mazzoleni: «Quest’anno non possiamo permetterci pause o errori, veniamo sistematicamente puniti»

Coach Angelo Mazzoleni
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Seconda sconfitta per la Carpe Diem Calolziocorte nel campionato di Serie C Gold: i ragazzi di coach Angelo Mazzoleni sono stati battuti in casa 81-76 all’overtime. Buona, comunque, la prestazione dei calolziesi, confermata dalle statistiche al tiro: 42% da due, 35% da tre, 10/12 dalla lunetta. Al PalaRavasio, a Calolzio è mancato un pizzico di concretezza per chiudere i conti nei momenti migliori del match.

Le partenze sprint a inizio primo e secondo periodo disegnano il 37-30 all’intervallo, mentre la Nervianese si riporta in parità giocando un terzo quarto attento (49-49). Equilibrio anche nell’ultimo periodo, con i punti pesanti di Cozzoli a stoppare l’allungo calolziese. L’ultimo possesso di Floreano non si concretizza e sul 67-67 è supplementare: in questi cinque minuti il copione è lo stesso dell’intera partita, con i padroni di casa incapaci di chiudere i conti. Nerviano allunga nel finale e alla fine il tabellone recita 76-81.

«Quest’anno non possiamo essere superficiali, la differenza con lo scorso anno è questa, ogni errore viene punito sistematicamente. Sicuramente è un passo avanti rispetto alla settimana scorsa, ma dobbiamo giocare con più cattiveria» ha dichiarato a fine match coach Mazzoleni.

Il tabellino Carpe Diem Calolzio: Perego D. 13, Floreano D. 12, Zambelli F. 11, Bonacina M. 10, Meroni L. 9, Porro N. 8, Allevi A. 5, Ferrario M. 5, Butti M. 3, Galli M. ne, Galluccio A. ne, Pirovano M. ne. All. Mazzoleni.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket