Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Strambelli: «Il lavoro è l’unica ricetta per guarire da questa crisi»

L’attaccante esterno è andato a segno durante la gara con la Pianese, ma la sua rete dal dischetto non è bastata per raggiungere un risultato positivo tra le mura amiche

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

In momenti complessi come quello vissuto dalla Calcio Lecco 1912 è oro colato l’esperienza di gente come Nicola Strambelli. L’ex esterno offensivo della Reggina, prelevato dalla lista degli svincolati due settimane fa, ha subito mostrato parte delle sue qualità: mancino raffinato e, con la Pianese, freddezza dal dischetto. Una trasformazione che, però, non ha dato i frutti sperati al gruppo.

«Sicuramente fa piacere segnare, ma la prestazione non è stata adeguata da parte di tutti – spiega Strambelli a LCN -, siamo rammaricati per questo e siamo consci di dover dare una svolta alla stagione. Sicuramente i miei compagni di squadra mi hanno aiutato a inserirmi velocemente, ora dobbiamo solo svoltare con una vittoria. Serve lavorare come stiamo facendo, dando anche il 120% se serve, ripartendo da zero e giocando con la mente libera».

I blucelesti vivono anche una profonda rivisitazione interna: «Ne parliamo poco, sono scelte societarie. I ragazzi rimasti fuori per scelta tecnica avranno la nostra vicinanza, non ci sarà alcun problema».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio