Seguici

Calcio

Lecco colpito a freddo, poi troppa confusione. L’AlbinoLeffe festeggia

A Gorgonzola un copione già visto: i padroni di casa trovano subito il vantaggio e poi gestiscono con letali ripartenze. Discreto primo tempo dei blucelesti, tutto nei piedi di Strambelli. La luce si spegne nella ripresa, fino al rigore di Genevier

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Lecco continua a non esserci. A complicarsi le partite dopo una manciata di minuti e a dover rincorrere. A Gorgonzola i (timidi) progressi durano soltanto un tempo, poi la luce si spegne e l’AlbinoLeffe con una partita di conserva e ripartenza incassa i tre punti. Mister Gaetano D’Agostino sceglie l’inedito 3-4-1-2 e piazza Strambelli dietro le due punte, Fall e Chinellato. La soluzione è interessante, ma ancora una volta i troppi cambi non permettono alla squadra di trovare la giusta coesione.

Il primo tempo inizia nella solita maniera negativa. Non sono nemmeno trascorsi 2′ quando l’AlbinoLeffe trova il vantaggio: tiro centrale ribattuto da Safarikas, sul rimpallo il più lesto è Giorgione che insacca a colpo sicuro. Il Lecco ha la migliore occasione su un calcio d’angolo battuto da Strambrelli che sfiora il secondo palo. Ai bergamaschi basta poi poco, gestire la partita a ritmi bassi e cercare veloci ripartenze. Al 6′ ancora il portiere greco del Lecco scalda i guantoni sulla punizione di Gelli. Al 13′ proteste blucelesti per la trattenuta in area ai danni di Chinellato. La squadra di D’Agostino cresce e cerca di sfruttare almeno i calci piazzati: la punizione di Strambelli al 20′ è però alta. Ravasio di testa sfiora il gol ma c’è fuorigioco, al 36′ Gavazzi ben servito ancora in gioco aereo non va lontano dalla rete del raddoppio. Nel finale tiro di Moleri, centrale, alto.

Secondo tempo: inutili lanci lunghi, poi l’ingenuità di Moleri

Nella ripresa ci si attenderebbe il possibilecambio di passo dei blucelesti, con Capogna al posto di Fall, invece il gioco ristagna; Strambelli non viene più cercato con continuità e l’opzione diventa il lancio lungo sulle punte, che però non dà frutti. L’AlbinoLeffe aggredisce subito la partita: Gavazzi conclude alto di poco al 47′. Il Lecco è tutto nei piedi di Strambelli, tiro inaspettato dalla lunga distanza che viene parato da Savini. Al 62′ l’azione che decide il match: contropiede micidiale, Moleri porta sull’esterno Giorgione ma poi commette un fallo ingenuo: calcio di rigore che Genevier realizza con una finta plateale. Ancora solo Strambelli da lontano per il Lecco: punizione all’incrocio e miracolo di Savini.

Il raddoppio spegne lentamente le velleità ospiti. Pochi minuti più tardi Giorgione in scivolata si divora il 3-0, al 74′ Gelli colpisce l’incrocio dei pali. Clamorosa è l’occasione al minuto 76, Vignati salva sulla linea. I blucelesti non ci credono più: all’80’ Gelli conclude da destra, Safarikas respinge. L’unico sussulto è del neoarrivato Bobb, rasoiata da fuori al 93′ e palo pieno. Troppo poco. Ottava sconfitta in dieci giornate: mercoledì c’è il turno infrasettimanale con la Juve Under 23 (oggi vincente in rimonta) e si avvicina l’ombra lunga del derby, in programma domenica prossima.

AlbinoLeffe 2-0 Calcio Lecco 1912 (1-0)

AlbinoLeffe (3-5-2) Savini; Mondonico, Gavazzi, Canestrelli; Gelli, Genevier, Giorgione (dal 42′ s.t. Quaini), Ruffini, Gusu; Galeandro (dal 22′ s.t. Sibilli), Ravasio (dal 22′ s.t. Kouko). All. Zaffaroni (Brevi, Abagnale, Rasi, Gonzi, Nichetti, Bertani, Cortinovis, Mandelli, Petrungaro). All. Zaffaroni

Lecco (3-4-1-2) Safarikas; Vignati, Bastrini, Malgrati; Giudici (dal 31′ s.t. Lisai), Nacci (dal 22′ s.t. Bobb), Moleri, Pastore (dal 22′ s.t. Samake); Strambelli (dal 31′ s.t. Marchesi); Chinellato, Fall (dal 1′ s.t. Capogna). (Jusufi, Pedrocchi, Merli Sala, Scaccabarozzi, Carissoni, Nivokazi, Negro). All. D’Agostino

Arbitro: Luca Cherchi di Carbonia (Costin Del Santo Spataro di Siena e Marco Toce di Firenze).

Note: giornata nuvolosa, pioggia intensa. Spettatori: 200 circa; ammoniti: Pastore, Gelli, Mondonico, Moleri, Malgrati, Samake; angoli: 2-7.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio