Seguici

Calcio

Lecco scolastico e pericoloso, ma non premiato. Giudici entra e cambia la partita: le pagelle

L’esterno offensivo conferma il suo buon momento di forma: Liverani e una deviazione stoppano le sue sortite, ma in questo momento è imprescindibile

Luca Giudici
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Calcio Lecco 1912 voto 6: prestazione ordinata e volitiva, seppur a strappi. Tante le occasioni avute, il cambio di marcia arriva con l’ingresso di coloro che hanno più gamba.

Safarikas 6,5: una gran parata in avvio sul colpo di testa di Malgrati e varie cose di ordinaria amministrazione fatte bene.

Vignati 6: diligente, nel finale ha l’occasione buona per calciare ma tergiversa.

Malgrati 6,5: il capitano è tornato a essere una colonna della difesa. Bene anche nella gara da ex al “Turina”.

Procopio 6: poco c’azzecca nel ruolo di centrale di difesa, seppur in una linea a tre, ma fa il possibile per tenere la linea.

Nacci 6: a lui è affidata la regia della squadra. Nel finale estrae dal cilindro una gran palla per Giudici.

Marchesi 5,5: sottoritmo, in un centrocampo di questo tipo ha poco spazio per correre in verticale e dare il meglio.

(dal 22′ st Bobb 6: al netto della sua anarchia tattica, fa tante cose utili e sfiora ancora il gol).

D’Anna 5,5: si mangia un’occasione colossale nel primo tempo, poi usa tante energie per fare la fascia in un ruolo che non gli appartiene, ma non incide particolarmente.

(dal 12′ st Carissoni 6: diligente).

Samake 5: gioca, in orizzontale, il pallone che Maiorino mette sul piede caldo di Mordini; la prestazione è farraginosa nel suo complesso.

Negro 6,5: il raggio d’azione è ancora abbastanza ridotto, ma la lucidità sta aumentando di gara in gara e le qualità iniziano a emergere.

(dal 35′ st Strambelli 5: poco tempo a disposizione, una grossa occasione buttata letteralmente al vento).

Fall 6: un assist al bacio per D’Anna e il tentativo costante di cercare la profondità, spesso con poca fortuna.

(dal 1′ Chinellato 5: una sponda per Negro e una gran quantità di duelli persi).

Nivokazi 5,5: in campo dopo parecchio tempo, viene preso in consegna da un osso duro come Legati. L’idea è che possa esser comunque utile durante la stagione.

(dal 12′ st Giudici 6,5: altra gamba rispetto ai compagni, ha tre occasioni nitide, ma gli gira male).

All. D’Agostino 6: il Lecco messo in campo al “Turina” è imbottito di seconde linee e un po’ cervellotico, ma tiene bene il campo e meriterebbe di più. Rimaniamo della nostra idea: Pedrocchi sarebbe servito ancora, eccome.

FeralpiSalò voto 6: il cinismo proprio e quello scarso altrui premiano la squadra di Sottili.

Liverani 6,5, Eleuteri 6, Mordini 7 (28′ st Scarsella 6), Ceccarelli 6 (15′ st Mauri 6), Contessa 6, Legati 6,5, Altare 5,5, Bertoli 6 (15′ st Stanco), Libera 6, Altobelli 6 (39′ st Rinaldi), Maiorino 6,5 (15′ st Tirelli 5,5). All. Sottili 6

Arbitro sig. Maggio di Lodi 6: il suo rendimento è in linea con quello di una gara resa insidiosa dal terreno di gioco.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio