Seguici

Calcio

Calcio Lecco, la Pergolettese ha rilanciato: con la Giana si apre un mese cruciale. Il minutaggio torna d’attualità

I blucelesti si trovano a due punti di distanza dall’ultimo posto in classifica: a far da cuscinetto ci sono proprio i milanesi, che sabato sera (20.45) torneranno al “Rigamonti-Ceppi”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il periodo a cavallo tra novembre e dicembre sarà, piuttosto, Il Periodo in casa Calcio Lecco 1912. Sabato sera (ore 20.45, le informazioni sulla prevendita) in casa bluceleste arriverà la Giana Erminio, battuta di recente dalla Robur Siena (1-2) e diventata immediatamente ben più pericolante dopo il successo ottenuto nella serata precedente dalla Pergolettese. I cremaschi si sono sbloccati dopo quattordici partite senza vittorie e hanno accorciato il gap anche nei confronti dello stesso Lecco, fermato dal maltempo che si è abbattuto su Pontedera e dintorni.

I blucelesti vantano due punti di vantaggio sui corregionali e sono a sei dalla zona salvezza diretta, ma sono, soprattutto, di fronte al trittico di gare con Giana, Gozzano e Olbia, prologo dell’ultima uscita del girone d’andata di Pistoia e dell’antipasto di quello di ritorno rappresentato dal match interno con l’Arezzo (22 dicembre). E’ chiaro che i prossimi nove punti in palio sono di fondamentale importanza: uscire con un buon bottino dagli scontri diretti permetterebbe di accorciare con la zona meno calda, se non di agganciarla.

Under: si torna al minutaggio?

La gara non giocata di Pontedera (recupero mercoledì 18 dicembre?) ha lasciato, comunque, uno spunto importante: in campo ci sarebbero scesi, con ogni probabilità, Vignati, Moleri e Maffei, tre under che avrebbero permesso di riallacciare il discorso con il minutaggio di cui abbiamo parlato anche di recente. Forse nella gara meno indicata, ma in taluni casi, come in quello del difensore e del centrocampista, per una palese ristrettezza della rosa.

Già la partita di sabato con la Giana Erminio dirà di più sulla volontà di mister Gaetano d’Agostino in merito allo schieramento o meno dei giovani di serie nel corso del fondamentale Periodo.

Scelte tecniche: Chinellato e Samake

Saranno da capire più dettagliatamente anche le situazioni Chinellato e Samake: i due, infatti, non erano tra i convocati per Pontedera-Lecco. Nessuna motivazione fisica da ricercare. Entrambi sono stati esclusi per scelta tecnica, a differenza di Bastrini e Bacci alle prese con problemi fisici e qualche acciacco di salute. Altri due nodi in una matassa, quella bluceleste, ancora ben lontana dall’esser sciolta.

La classifica attuale di girone “A” di Serie C

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio