Seguici

Calcio

Calcio Lecco, dominio senza gloria: Cortesi lancia la Giana, D’Anna evita la beffa

La rete dell’esterno impedisce agli ospiti di cogliere una vittoria che sarebbe stata ampiamente immeritata per quanto visto sotto il diluvio del “Rigamonti-Ceppi”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un punto a testa. E’ quello che esce dall’incrocio tra la Giana Erminio e la Calcio Lecco 1912, uscite con un pari e patta dal diluvio del “Rigamonti-Ceppi”. A rosicare sono soprattutto i blucelesti, andati a un passo dalla beffa nonostante una gara dominata in lungo e in largo, ma stoppati da un mix d’inconcludenza e interventi vari del portiere ospite Marenco, miracoloso nel corso della ripresa su Carissoni. E allora i milanesi, sornioni e fortunati, hanno sognato per ventiquattro minuti di poter fare bottino pieno grazie alla zampata del solito Cortesi; a stoppare i sogni di gloria, però, ci ha pensato il lesto Simone D’Anna, entrato dalla panchina con il giusto piglio per risolvere una situazione diventata d’incanto ingarbugliata.

Il secondo gol in campionato dell’esterno pugliese, il secondo in stagione alla Giana dopo quello siglato in Coppa Italia, ha evitato una beffa clamorosa, ma non può cancellare la preoccupazione per una classifica che domenica potrebbe ulteriormente allungarsi nonostante il rinvio tra Juventus U23 e Gozzano.

Calcio Lecco 1912 1-1 Giana Erminio (0-0)

Marcatori: Cortesi (G) al 10′ s.t., D’Anna (L) al 34′ s.t.

Calcio Lecco 1912 (3-4-3) Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Procopio; Carissoni, Moleri, Bobb, Pastore (dal 15′ s.t. Negro); Giudici (dal 35′ s.t. Maffei), Capogna (dal 24′ s.t. D’Anna), Strambelli (Jusufi, Magonara, Vignati, Marchesi, Lisai, Scaccabarozzi, Chinellato, Nacci, Fall). All. D’Agostino.

Giana Erminio (4-4-2) Marenco; Sosio, Montesano, Gambaretti, Pirola; Duguet (dal 24′ s.t. Solerio), Remedi, Piccoli, Pedrini; Perna, Cortesi (dal 15′ s.t. Mutton; dal 36′ s.t. Fumagalli) (Leoni, M’Zoughi, Pinto, Stanzione, Serafini, Otele, Zulli, Cazzago). All. Albè.

Arbitro: Carella di Bari.

Note: 1.975 spettatori, di cui 1.525; angoli: 4-0; ammoniti: Capogna, Strambelli (L) e Pirola, Perna, Duguet, Marenco (GE); espulso Pavesi, preparatore dei portieri, per proteste; espulso Strambelli (L) al 45′ st per doppia ammonizione.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio