Seguici

Tennis

Tennis Club Lecco, l’avversaria per il sogno A1 è il Tc Vicenza

Le racchette blucelesti conoscono l’avversaria per la finale promozione in Serie A1: andata domenica in Veneto su terra, ritorno l’8 dicembre a Belledo su campi rapidi indoor. Panzeri: «Arriviamo pronti»

Ottaviano Martini, atteso protagonista del Tc Lecco
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Tennis Club Lecco conosce finalmente la propria rivale per il salto in Serie A1. Sarà il Tennis Comunali Vicenza che nella semifinale, lo scorso weekend in gara unica, ha superato 4-0 il CooPesaro. Appuntamento con la finale domenica 1° dicembre in Veneto e ritorno l’8 dicembre al circolo di Belledo.

«Ci aspettavamo maggiore equilibrio ma l’assenza del n° 1 di Pesaro, il francese Boltz, ha fatto pendere la bilancia verso i veneti e ci può stare – commenta coach Adamo Panzeri – Loro sono forti, vantano Pedro Martinez Portero, 22 anni che è attorno alla posizione 170 del ranking Atp, e ha già vinto un Challenger in singolo e diversi in doppio; Marco Speronello, che lo scorso anno ha battuto Frigerio; Gabriele Bosio, un giovane promettente che giocherà da “3”, così come il “4” Giovanni Peruffo già in orbita Federazione».

Formula: andata e ritorno

Molto dipenderà dalla gara di andata (si giocherà su terra): Lecco punta a restare più o meno in equilibrio, per poi giocarsi le carte migliori in casa, su campi rapidissimi. In caso di parità complessiva, si disputerà un doppio con almeno un giocatore di vivaio (e il Tc Lecco, nel caso, ha già pronto il n° 1 Lorenzo Frigerio). Proprio su Frigerio coach Panzeri punta tantissimo, così come su Ottaviano Martini che vuole riscattare qualche sconfitta di troppo nel girone, rispetto allo straordinario campionato di A2 2018. Scelte importanti nel singolare tra Giacomo Oradini, Jonata Vitari e Marco Crugnola, mentre in doppio sono sempre pronti e affidabili Davide Pozzi (grande rendimento quest’anno) e Agostino Cufalo.

«Proseguiamo nella preparazione, siamo tranquilli – aggiunge Panzeri – sappiamo di avere una grande opportunità. Nei prossimi giorni cercheremo di preparare nei dettagli le singole partite, i nostri ragazzi sono in forma. Sarà una sfida aperta, non vediamo l’ora di affrontare questo match che rappresenterà un momento storico. Ci stiamo allenando bene. Vogliamo prenderci la rivincita a Vicenza dopo la sconfitta dello scorso anno. Dobbiamo fare risultato per giocarci tutto in casa nel ritorno, ricordando che la promozione sarebbe qualcosa di straordinario».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Tennis