Seguici

Calcio

Serie D, invenzione del Legnano nel finale: il NibionnOggiono cade in trasferta coi lilla

La formazione di mister Manzo conquista la settima vittoria consecutiva, grazie all’incredibile rete di Ricozzi dalla distanza nei minuti di recupero, che vale il 2-1. Ancora in gol Basanisi nei lecchesi, per la terza giornata consecutiva

Mister Vincenzo Manzo, condottiero del forte Legnano
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

La partita di Legnano, nel turno numero diciassette di campionato, si prospettava davvero difficile per i ragazzi di Commisso: impegnativa sia per qualità e forza dell’avversario, seconda della classe e reduce da sei vittorie consecutive, ma anche per le importanti defezioni di Isella e Panzeri. Il NibionnOggiono va seriamente a un passo dalla conquista del pareggio sul campo dei lilla, ma una giocata al 91′ premia la caparbietà dei padroni di casa e lascia tanto amaro in bocca ai lecchesi.

E’ un buon avvio per Iori e compagni, che affrontano col giusto pepe l’inizio della gara, ma il valore del Legnano non tarda ad emergere. Poco dopo la mezz’ora mister Commisso viene allontanato per proteste, giudicate eccessivamente veementi da parte del sig. Vogliacco. A meno di cinque dall’intervallo, i padroni di casa sciupano il potenziale vantaggio con Ortolani, che spreca a tu per tu con Vinci.

Nella ripresa il Legnano colpisce al 7′, con la rete di Cocuzza, ben assistito da Pérez. Occasioni su entrambi i fronti, ma il NibionnOggiono riesce a concretizzare gli sforzi al 78′, grazie alla rete dagli undici metri di Basanisi: momento splendido per il centrocampista, in rete per la terza giornata consecutiva. Sembra tutto fatto per il pareggio finale, ma al 91′ il subentrato Ricozzi sferra una conclusione micidiale dai 30 metri.

Il Legnano porta così a casa la settima vittoria nelle ultime sette gare, mentre il NibionnOggiono è costretto a rammaricarsi per il punto sfumato a un soffio dal termine. Per il diciottesimo turno, i lecchesi saranno nuovamente di scena lontano da Oggiono, non molto distante rispetto ad oggi: il calendario prevede infatti la gara con la Castellanzese di mister Achille Mazzoleni, battuta 4-2 dalla Tritium e invischiata in zona play-out.

Legnano 2-1 NibionnOggiono

Marcatori: Cocuzza (7′ st), Basanisi (33′ st), Ricozzi (46′ st)

NibionnOggiono: Vinci, Losa, Gambazza, Tagliabue, Pirola, Perego, Castria, Basanisi, Castagna, Iori, Giugliano. A disp. Guarino, Sambale, Premoli, Locatelli, Arrigoni, Sacco, Bonfanti, Redaelli, Comberiati. All. Commisso.

Legnano: Ragone, Ortolani, Miculi, Rinaldi, Nava, Ciappellano, Borghi, Alvitrez, Cocuzza, Pérez, Gasparri. A disp. Sottoriva, Foglio, Montenegro, D’Aversa, Pennati, Ricozzi, Gobbi, Pavesi, Fabozzi. All. Manzo.

Arbitro: sig. Valerio Vogliacco di Bari (assistenti sigg. Antonino Junior Palla di Catania e Mario Chichi di Palermo)

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio