Seguici

Calcio

Calcio Lecco, D’Agostino: «A Pistoia dovremo avere ritmo e alto e continuità. Neve? Ci siamo goduti la location…»

I blucelesti, dopo la pesante sconfitta patita a Pontedera, sono chiamati a un’altra lunga trasferta toscana. Sul mercato: «In stand-by, sarebbe dannoso». Non convocati Scaccabarozzi e Chinellato

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dopo giorni di neve e freddo, la Calcio Lecco 1912 ha definito, nella mattinata di sabato, le ultime cose in vista della nuova trasferta in Toscana. I blucelesti, dopo la rimonta subita a Pontedera, dopo il pranzo sono partiti con destinazione Pistoia: al “Melani” troveranno una squadra costruita per salvarsi senza particolari patemi d’animo, obiettivo sin qui assolutamente centrato grazie a un rendimento buono sia tra le mura amiche che in trasferta (11 punti conquistati in entrambe le situazioni ambientali).

«Siamo diventati quelli del primo tempo disputato a Pontedera – spiega mister D’Agostino a LCN -, poi abbiamo avuto un blackout e il primo responsabile di questo sono io, perché devo trovare delle soluzioni a livello mentale. Dobbiamo ripartire dai primi quarantacinque minuti e dalla continuità avuta, nell’ultimo periodo siamo sempre stati quelli».

Come detto, anche il maltempo ha complicato un po’ i piani: «Ci siamo goduti la splendida location che rappresenta Lecco con la neve, ma abbiamo dovuto gestire questa cosa perché il campo era scivoloso. Dovremo lavorare sulle caratteristiche della Pistoiese, abbiamo un viaggio lungo da affrontare e i ragazzi non li ho fatti stancare troppo sul campo. Loro hanno un buon mix di giovani ed esperti, che cerca sempre l’errore avversario, dovremo tenere i ritmi alti per novanta minuti perchè loro non ne hanno uno grandissimo nelle gambe».

A Pontedera si sono rivisti Lisai e Chinellato, al centro del calciomercato: «La questione mercato per queste ultime 3-4 partite l’abbiamo messa in stand-by perchè sarebbe dannosa, sono due giocatori a disposizione aldilà del fatto che ci sia la predisposizione a lasciarli partire».

Pistoiese-Lecco: i convocati

mister D’Agostino non recupera ancora Andrea Migliorini, le cui condizioni sono valutate sempre con la massima attenzione per non rischiare un’altra ricaduta, così come non avrà Bacci, Bastrini e Nivokazi, mentre rimarranno a casa Chinellato e Scaccabarozzi.

Verso Pistoiese - Lecco: i convocati e le parole di mister D'Agostino

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio