Seguici

Calcio

Sfoltire e rinforzare: Calcio Lecco, inizia il mese di Filucchi. Domani la ripresa, il 12 in campo a Vercelli

Giovedì 2 aprirà il calciomercato invernale e inizierà il lavoro più esposto del Direttore Tecnico Francesco Filucchi. Vari i nomi chiacchierati in casa bluceleste

Filucchi, a sinistra, con mister D'Agostino
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Quello di gennaio 2020 sarà un mese decisamente importante in casa Calcio Lecco 1912. Giovedì 2, infatti, apre la fase invernale del calciomercato e da qui passeranno molte delle speranze salvezza dei blucelesti. La società e la piazza, infatti, si aspettano cose decisamente importanti dal Direttore Tecnico Francesco Filucchi, che avrà il compito di sfoltire e rinforzare il gruppo a disposizione di mister Gaetano D’Agostino, attualmente composto da 28 atleti.

Mercato in uscita

Sarà un compito comunque arduo, per vari motivi, ma sono già parecchi i nomi chiacchierati, alcuni addirittura da settimane o mesi. Non è un mistero, infatti, che il nome in cima alla lista dei partenti sia quello di Matteo Chinellato, centravanti che ha segnato solo una rete con la maglia del Lecco, è vincolato da un contratto biennale e ha giocato giusto mezz’ora negli ultimi due mesi. Su di lui ci sarebbero gli occhi di varie compagini del girone “B” (Fano, Imolese, Rimini e Arzignano), ma anche la Giana Erminio avrebbe sondato il profilo dell’attaccante veneto al pari di quello di Luca Giudici, oggi in prestito al Lecco dal Monza. Sempre al vaglio la situazione di Giancarlo Lisai, che ha rigettato varie offerte dalla Serie D pervenute tra novembre e dicembre per rimanere in bluceleste: la sua partenza pare, a oggi, non così scontata. Il Potenza, infine, avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di rilevare Andrea Migliorini, che in estate scelse il Nord Italia anche per questioni personali.

Sempre da valutare le sirene dal Sud Italia dirette verso Nicola Strambelli, in tempi non sospetti criticato ferocemente dal patron Paolo Di Nunno, e Maikol Negro, che ha faticato a dar continuità alle sue prestazioni. Rimarrà in bluceleste, invece, Riccardo Capogna, che il Seregno ha provato a strappare al Lecco senza fortuna: la sua volontà è sempre stata quella di proseguire all’ombra del Resegone e il suo rendimento ha detto che è stata la scelta giusta per tutti. Segnalati sulla lista dei possibili partenti, inoltre, anche alcuni under in prestito (Samake e Nivokazi, ad esempio) e il giovanissimo centrale Lorenzo Vignati.

Mercato in entrata

Per quanto riguarda il mercato in entrata, è caccia aperta al difensore Giuseppe Agostinone, su cui ci sarebbe anche l’interesse della Reggina, capolista del girone “C” che ha appena preso l’ex attaccante bluceleste Manuel Sarao. Sempre in piedi la possibilità di trasferire Jacopo Scaccabarozzi alla Giana Erminio per avere in cambio il centrocampista Lorenzo Remedi, possibilità di cui vi abbiamo dato conto già da qualche settimana a questa parte, ma il cursore di Olginate non sarebbe convinto di abbracciare la sfida propostagli dai milanesi. L’obiettivo che Filucchi dovrà centrare, inoltre, riguarderà la punta centrale, ruolo notoriamente delicato e costoso.

Da domani in campo, nel fine settimana un’amichevole

Ciò che è certo, in sostanza, è che domani il Lecco si ritroverà al Rigamonti-Ceppi” e inizierà a preparare seriamente la gara con la Pro Vercelli del prossimo 12 gennaio. In mezzo, verosimilmente il 5 gennaio, dovrebbe tenersi anche una partita amichevole, ma informazioni più dettagliate saranno diramate nel corso dei prossimi giorni.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio