Seguici

Calcio

Lecco, la priorità è l’attacco: serve un centravanti da gol pesanti

Sono soltanto 16 le reti messe a segno dalla squadra bluceleste nel girone di andata, media di 0,84 a partita, terzo peggiore reparto offensivo del girone. Il miglior marcatore? Quattro giocatori con 2 centri

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Anno nuovo, problema vecchio da risolvere per la Calcio Lecco: l’anemia da gol. Sono 16 le reti messe a segno dalla squadra bluceleste nel girone di andata (ve le proponiamo nella nostra clip musicale), una miseria, media di 0,84 a partita. L’attacco è il terzo peggiore del girone A di Serie C, dopo Giana Erminio e Pergolettese che ne hanno realizzate soltanto 14.

Le difficoltà ad andare in gol per il Lecco si sono palesate sia sotto la gestione Gaburro (5 gol in 7 partite, 0,71 di media) sia sotto quella di mister D’Agostino (11 gol in 12 partite, 0,92 di media), confermate dalla mancanza di un bomber capace di trascinare i compagni a suon di reti. Il “miglior marcatore” bluceleste in realtà non c’è, sono diversi giocatori con all’attivo solo 2 gol: D’Anna, Fall, Moleri e Strambelli, mentre Capogna, Chinellato, Giudici, Marchesi, Merli Sala, Negro e i ceduti Segato e Pedrocchi ne hanno realizzati uno ciascuno.

Serie C: la classifica del girone A

Di positivo c’è la capacità di andare in gol con più elementi, ben dodici, ma è evidente che per tentare lo scatto fondamentale ad agguantare la salvezza – e costruirsi una classifica più tranquilla – nel girone di ritorno sarà necessario dotarsi di un bomber in grado di garantire gol “pesanti”.

Mercato bluceleste: le prime mosse

Proprio su questo, alla riapertura del mercato che scatta oggi, giovedì 2 gennaio 2020, lavora la società, nel tentativo di regalare a D’Agostino una punta in grado di sfruttare il lavoro degli attaccanti esterni, dei centrocampisti e dello stesso Capogna, a suo agio anche con a fianco un centravanti.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio