Seguici

Calcio

Calcio Lecco, D’Agostino: «Il mercato aumenta la competitività. Pensiamo partita per partita»

I blucelesti verso la terza giornata di ritorno: in campo dal primo minuto l’ex Imolese, convocati i nuovi Livieri, Forte e Milillo. Si apre la settimana da nove punti in palio

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

La gara con il Novara apre, in casa Calcio Lecco 1912, una settimana dall’intensità decisamente elevata. I blucelesti affronteranno, nel giro di sette giorni, anche Arezzo e Siena: l’idea, chiaramente, è quella di mettere quanto più fieno in cascina prima della quasi impossibile partita di Monza di sabato 1 febbraio. Oggi, rispetto alla gara d’andata, il gap tra i blucelesti e le compagini in arrivo pare essersi ridotto sensibilmente, ma il calciomercato è solito rimischiare le carte in tavola. Mister Gaetano D’Agostino ha ora a sua disposizione anche l’ex compagno Francesco Bolzoni, il difensore Alessio Milillo, il promettente Riccardo Forte e il portiere Alessandro Livieri. Un colpo per reparto, aspettando l’attaccante centrale.

In uscita, invece, rimangono in piedi le trattative per Scaccabarozzi all’Albinoleffe e Nacci alla Cavese, mentre per Giancarlo Lisai si continua a parlare di Pro Sesto e Mantova, anche se trovare sistemazione in Serie D a gennaio inoltrato è sempre un affare complicato per tutti.

«Il calciomercato lo fanno i direttori – spiega D’Agostino in sede di presentazione -, ma ha aumentato la competitività interna. Sono arrivati giocatori che ci daranno una grande mano, ma noi partiamo già da una buona base. Milillo ha struttura che può giocare a destra o al centro, ha voglia di mettersi in mostra, Bolzoni ci darà esperienza a centrocampo e leadership nello spogliatoio, Forte occuperà il posto da trequartista».

Tutte buone premesse, certo, ma il campo torna a parlare: «Il Novara ha grandi giocatori e un buonissimo allenatore, si giocherà con intensità molto alta per vari motivi. Non dovremo permettere le ripartenze e gestire meglio la palla. Pensiamo anche all’Arezzo? No, un buon risultato con i piemontesi ci darebbe freschezza in vista delle prossime partite».

Lecco-Novara: i convocati

Mister Gaetano D’Agostino non avrà a sua disposizione gli infortunati Andrea Migliorini e Alessandro Bacci, mentre rimangono fuori dalla lista Magonara, Vignati, Scaccabarozzi e Nivokazi. Capitolo numeri di maglia: tra i nuovi Bolzoni ha scelto la “36”, Milillo la “4”, Forte la “17” e Livieri la “38”. Convocato Lorenzo Carissoni.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio