Seguici

Calcio a 5

Lecco C5, pesantissimo ko interno contro il Futsal Ossi

Senza Muoio, squalificato, e con Felipe out per infortunio dopo pochi minuti, i blucelesti vengono travolti 5-1 dai sardi. Marques: «Dobbiamo lavorare»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Prestazione da dimenticare per il Lecco Calcio a 5 che sabato pomeriggio, al PalaTaurus, esce sconfitto nettamente dal Futsal Ossi. Pesantissimo 1-5 per i blucelesti di mister Gil Marques, senza attenuanti, se non l’assenza per squalifica di Walter Muoio e l’infortunio prematuro, dopo pochi minuti, di Felipe Ozeas.

Il Lecco sfiora più volte il gol con Riva ma è Feliciano, capitano dell’Ossi e mattatore dell’incontro, a sbloccare il risultato e a raddoppiare. I sardi centrano anche il palo prima dell’intervallo.

I blucelsti reagiscono a inizio ripresa, con la parata di Di Tomaso sul rigore ospite e la rete di Scarpetta al 6′. Pochi minuti più tardi, però, è ancora Feliciano ad allungare per l’Ossi, per poi calare il poker personale e di squadra.

Marques prova allora la carta del portiere di movimento, senza fortuna. Nel finale arrivano anche l’espulsione di Riva e la quinta rete sarda firmata da Becca su tiro libero.

Il tecnico: «Squadra ancora inesperta»

«Nel primo tempo abbiamo giocato meglio noi, ma loro con due transizioni hanno fatto due gol – è l’amaro commento di mister Gil Marques a fine gara – Poi abbiamo cercato di rimontare ma la squadra è inesperta e ha bisogno di tempo. Dobbiamo lavorare tanto e pensare di fare bene, già da lunedì prossimo. Felipe ha avuto un problema al polpaccio e purtroppo non ha potuto aiutare la squadra».

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5