Seguici

Calcio

D’Anna-Capogna, il Lecco gode con il gruppo storico. Bolzoni, primi assaggi di qualità. Le pagelle

I due senatori demoliscono il Novara con le loro giocate: devastante l’esterno pugliese, capace di mettere insieme due gol e un assist per il centravanti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Calcio Lecco 1912 7,5: gol subito e black-out piegherebbero una squadra non conscia dei propri mezzi. Ciò che oggi il Lecco non è più.

Safarikas 5: errore grave su Cagnano, che mette la parola “fine” a una lunga serie di partite di qualità. Capita, soprattutto ai portieri.

Merli Sala 6,5: Bortolussi ha poco agio anche dalle sue parti.

Malgrati 6,5: gioca sia di spada che di fioretto, con la sua canonica intelligenza.

Procopio 6,5: si riprende immediatamente dal passo falso di Vercelli ed estrae dal cilindro una gran prestazione.

Carissoni 6: errore da matita blu in occasione del gol di Cagnano, che macchia pesantemente una partita più che positiva.

(dal 76′ Bastrini sv).

Bobb 6,5: netto passo in avanti rispetto a Vercelli, ma dovrà migliorare la mira sul tiro da fuori perchè può essere un’arma letale.

Bolzoni 6,5: gestisce con l’esperienza il fatto di avere un raggio d’azione al momento ridotto. Il valore del giocatore non è in discussione, tornerà utilissimo.

Giudici 6,5: una freccia che il Novara soffre tantissimo fino alla sua uscita per una sfortunata espulsione.

D’Anna 8: gran partita per qualità e intensità, cui mette l’accento con una rete da opportunista e una magia delle sue che mancava da tempo. Due gol e un assist: what else?

(dal 71′ Forte 6: l’emozione dell’esordio lo spinge a cercare di spaccare il mondo. Ha qualità interessanti).

Capogna 7: seconda rete di fila, coronamento di una gara che lo vede spesso primeggiare su Sbraga.

(dal 76′ Fall sv)

Strambelli 7: quando è così “in palla” diventa difficilmente frenabile. Sia dentro al campo che largo sulla fascia fa cose interessantissime.

(dall’86’ Maffei sv).

All. D’Agostino 7: il Lecco gioca un gran calcio, va sotto, rimonta, supera il black-out come se non fosse mai avvenuto e, alla fine, coglie tre punti pesanti e meritati.

Novara 5: due gol messi a tabellino, certo, ma null’altro se non le proteste sterili che giocatori, staff e dirigenti recapitano al direttore di gara.

Marchegiani 5; Barbieri 5 (dal 69′ Cassandro 5), Sbraga 5,5, Pogliano 5, Cagnano 6,5 (dall’86’ Capanni sv); Nardi 6, Collodel 6 (dal 74′ Pinzauti sv), Bianchi 5,5; Piscitella 5,5 (dal 69′ Gonzalez 5,5), Bortolussi 6,5, Peralta 5,5. All. Banchieri 5.

Arbitro sig. Nicolò Marini di Trieste 7: tiene in mano una partita che all’improvviso diventa complicatissima. Giusta, a termini di regolamento, l’espulsione di Giudici.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio