Seguici

Calcio

Calcio Lecco, D’Agostino: «Occhio alle ripartenze dell’Arezzo. Senza Marchesi dobbiamo tornare sul mercato»

Il tecnico bluceleste presenta la gara con i toscani: «Non solo Cutolo, occhio al giovane Gori. Dovremo gestire il pallone e cercare le imbucate»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Nemmeno il tempo di gustarsi la bella vittoria conquistata con il Novara che la Calcio Lecco 1912 è tornata in campo per preparare la sfida all’Arezzo sotto la guida di mister Gaetano D’Agostino. I toscani, ad agosto, misero subito a nudo “il re” bluceleste, infliggendo una rullata (3-1) molto più ampia nella prestazione che nel risultato finale. Fu, per alcuni, l’inizio della fine dell’esperienza lecchese. Cinque mesi dopo i valori sono decisamente più vicini, i toscani stanno passando anche da delle vicende extracampo (crowdfunding per la riqualificazione dell’impianto sportivo de Le Caselle in primis), non hanno ancora colto i tre punti in trasferta, la rosa rimane extralarge (32 giocatori). In fin dei conti lo spauracchio principale rimane uno: Aniello Cutolo, capitano e leader tecnico dall’alto delle sue 21 presenze, 9 gol e 2 assist in campionato.

Dal canto suo il Lecco ha una bella gatta da pelare a metà campo, dove le scelte sono poche e praticamente tutte obbligate: «Dovremo essere bravi a gestire i momenti, cercando di aver continuità nei novanta minuti – spiega mister D’Ago -. Non mi preoccupano le assenze, ma solamente l’aspetto mentale. Nella rifinitura abbiamo fatto poco lavoro sul campo per dare del riposo ai giocatori».

Così sui toscani: «Ogni squadra ha punti forti e deboli, all’Arezzo non va lasciato spazio come loro non lo dovranno lasciare a noi. I ragazzi devono aver bene in mente qual è l’obiettivo della partita. Oltre a Cutolo dobbiamo tenere d’occhio Gori, giocatore molto forte nonostante la giovane età, ma nel complesso sono molto veloci e rapidi in ripartenza. Dovremo tenere il possesso e cercare l’imbucate».

Si cerca un mediano? «Il mercato a centrocampo era chiuso, con Marchesi in queste condizioni la società sa che deve intervenire perchè ho tre giocatori per due posti, siamo in pochi nella numerazione. Senza questo infortunio non avremmo preso nessuno, puntavo molto sulla fisicità del ragazzo».

Lecco-Arezzo: i convocati

Infortunati Federico Marchesi e Andrea Migliorini, squalificati Marco Moleri, Luca Giudici e Ferat Jusufi, mister D’Agostino ha scelto i suoi venti giocatori, reinserendo nell’elenco anche il giovane portiere della Berretti Filippo Pulze.

Verso Lecco - Arezzo: i convocati per il recupero della prima giornata

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

LCN Live

LCN Diretta Facebook va in onda ogni martedì dalle 17 alle 18.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio