Seguici

Basket

Strepitoso Basket Lecco: battuta Monfalcone, è quarto posto

I blucelesti superano i friulani dopo un lungo black-out nel primo tempo, mettendo intensità e vincendola con gli esterni: Mascherpa trascina i compagni, Sanna esordisce al Bione con una doppia doppia. Per un soffio non riesce la rimonta del -14 nello scontro diretto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Un ottimo Basket Lecco batte Monfalcone al Bione e lo aggancia al quarto posto del girone B di Serie B, senza riuscire per un soffio a raddrizzare lo scontro diretto. I blucelesti si confermano però squadra da piani alti, con un Mascherpa genio e concretezza (22 punti) e un Sanna che alla seconda apparizione gioca 36′ con doppia doppia da 19 punti e 13 rimbalzi.

La partita comincia col minuto di silenzio per Kobe Bryant. Quintetto lecchese Bloise, Mascherpa, Sanna, Stefanini, De Gregori. Primi due punti a rompere il ghiaccio di Mascherpa in penetrazione. L’ultimo arrivato Sanna si presenta al (poco) pubblico del Bione con una tripla “educata” dall’angolo. Blucelesti con percentuali alte: lo stesso Sanna e Mascherpa firmano il 13-3 dopo quattro minuti. Monfalcone trova un paio di penetrazioni buone e si riavvicina, 17-11 con 3’30” da giocare. I friulani spingono, Lecco fatica a trovare il canestro, la tripla di Matteo Schina riporta gli ospiti sul 17-15. Casagrande da sotto completa un break di 12-2 per il pari. È blackout, nuova palla persa e Bonetta porta avanti i suoi con cinque punti in venti secondi: 17-22.

Sanna da sotto apre il secondo quarto, ma Monfalcone è caldissima da fuori e vola sul +6. Ancora triple, Candotto buca la retina per il 21-33 al 13’30”. Lecco è nel pallone, non trova più possessi puliti, la difesa friulana è ermetica e non concede tiri semplici agli esterni di casa. Fioccano le palle perse: dal +10 al – 15 al 15′. Gli ospiti però calano di intensità, Bloise riaccende i suoi (e la sua partita) con una tripla che rimette in ritmo i compagni: controbreak e Mascherpa ai liberi chiude il tempo 34-40.

Ripresa: Lecco cambia marcia

Al rientro in campo Sanna scalda la mano: la prima tripla è fuori, la seconda dentro ed è -3 dopo un minuto e mezzo. Lecco in campo con quintetti bassi per cercare di allargare il campo, è Trentin a fare il “5”. La tattica funziona, ma un paio di errori sotto misura permettono ai friulani di riallungare 40-47. La tripla ignorante di Mascherpa per riaccorciare, Bloise lo imita dopo il recupero dello stesso capitano, Sanna in gancio e Lecco è nuovamente avanti al 26’20”: 48-47. Parte il Casini-show: due entrate in sottomano e una tripla per l’allungo. Subito dopo fischiato antisportivo a Mascherpa, M. Schina dalla lunetta accorcia ma Bloise è on fire, si va al riposo corto 58-54.

Pronti via nel quarto periodo, ancora il n. 3 da distanza siderale, 61-54. Pochi minuti per Romanò, ma la sua tripla a metà periodo è fondamentale e consente al Lecco di restare avanti 66-59. Sanna è il migliore in campo, ancora una tripla per tenere a distanza i rivali con 3’20” sul cronometro. I padroni di casa scappano e cercano di allungare per rimediare al -14 dell’andata. Mascherpa inventa una tripla da centrocampo a 24″ dalla sirena. Zambon va in lunetta, sbaglia sull’82-71, rimbalzo allo stesso Mascherpa che segna dalla sua area ma un secondo dopo la sirena. Beffa clamorosa per i blucelesti, ma quanta qualità in campo.

Il tabellino del match

Gimar Basket Lecco – Pontoni Falconstar Basket Monfalcone 82-71 (17-22, 17-18, 24-14, 24-17)
Gimar Basket Lecco: Giulio Mascherpa 22 (1/6, 3/7), Massimiliano Sanna 19 (2/7, 4/11), Giacomo Bloise 14 (1/1, 4/8), Juan marcos Casini 14 (3/8, 2/5), Carlo Trentin 4 (2/3, 0/0), Giovanni Romano 3 (0/1, 1/1), Fabio Stefanini 2 (1/2, 0/4), Tommaso De gregori 2 (1/2, 0/0), Kiryl Tsetserukou 2 (1/1, 0/0), Matteo Favalessa 0 (0/0, 0/0), Marco Vitelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 21 – Rimbalzi: 43 16 + 27 (Massimiliano Sanna 13) – Assist: 15 (Giulio Mascherpa 9)
Pontoni Falconstar Basket Monfalcone: Luca Bonetta 14 (4/6, 2/4), Matteo Schina 13 (1/2, 2/5), Giulio Casagrande 11 (5/7, 0/5), Davide Zambon 10 (4/6, 0/0), Giulio Candotto 9 (0/1, 3/7), Devil Medizza 7 (3/5, 0/1), Andrea Schina 4 (2/4, 0/1), Gianmarco Gobbato 3 (0/2, 1/4), Alessandro Scutiero 0 (0/1, 0/2), Andrea Cestaro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 17 – Rimbalzi: 33 10 + 23 (Devil Medizza 8) – Assist: 17 (Matteo Schina 6)

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket