Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Fall: «A Monza per fare una bella figura. Nuovo attaccante? Ben venga se ci aiuterà»

Il centravanti bluceleste non è per nulla intimorito dalla possibilità di un nuovo compagno di squadra: «All’inizio ero la quarta punta, ora mi ritrovo a giocare…»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

È un Lecco che continua a giocare dentro e fuori dal campo quello che si avvicina alla fine del calciomercato, fissata per venerdì 31 alle ore 19, e va verso la sfida di Monza, in programma per sabato sera alle ore 20.45. Se sul rettangolo verde le cose vanno in modo sicuramente positivo, la fiammata che ha portato in bluceleste Bolzoni, Milillo, Forte e Livieri nel giro di poche ore pare essersi esaurita davanti allo scoglio delle cessioni. A strettissimo giro di posta, quindi, non paiono esserci in arrivo nè centrocampista nè punta, ruolo che è di competenza anche di Ameth Fall.

Il centravanti senegalese, che sul finire del 2019 ha acquisito la cittadinanza italiana, guarda avanti e pensa all’impegno di Monza: «Questa è una partita che si prepara da sè dal punto di vista delle motivazioni – spiega a LCN -, questo è un momento positivo perchè abbiamo iniziato l’anno nel migliore dei modi e andremo a Monza per fare bella figura. Nuovo attaccante? Se uno viene e ci dà una mano siamo solo contenti, ma non ci ho mai fatto troppo caso e questo mi ha sempre spinto a lavorare di più. Non mi sono mai fatto questo tipo di problemi, a inizio anno ero la quarta punta e ora mi ritrovo a giocare».

Il Lecco dei tempi recenti è una squadra che tira tanto verso la porta avversaria: «Sicuramente stiamo arrivando di più a calciare, questo significa che stiamo crescendo come squadra. Abbiamo equilibrio e speriamo di portare questo lavoro avanti, crescendo di partita in partita».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio