Seguici

Basket

Eliantonio: «Vittoria di cuore, da Sanna l’energia che mi aspettavo»

Il coach bluceleste loda la squadra per la bella rimonta su Monfalcone nel turno infrasettimanale. «Ritrovato il tiro da tre». Sull’ultimo innesto: «Più che i punti, mi interessano i rimbalzi e l’atteggiamento difensivo»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una vittoria di cuore, grinta, ma anche qualità, una partita cambiata ancora una volta in corsa da un atteggiamento tattico rivisto – quintetti piccoli con quattro esterni veri e nessun lungo di ruolo – da coach Riccardo Eliantonio, abile a leggere il momento del match che tra secondo e terzo periodo ha consentito al Basket Lecco di tornare a ridosso nel punteggio e poi superare Monfalcone.

Lecco batte Monfalcone al Bione

«Una partita strana, nella quale siamo partiti benissimo e poi siamo andati nella confusione più totale – spiega il tecnico bluceleste – Siamo stati bravi a chiudere il primo tempo sotto di sei, altrimenti sarebbe stata dura. Nel secondo abbiamo raddrizzato anche il tiro da tre punti, loro hanno chiuso l’area, nel primo tempo infatti abbiamo segnato poco. Abbiamo provato a ribaltare la differenza canestri nel finale, ma il tiro da lontano di Schina nel finale ci ha impedito di farlo. Una vittoria di carattere, di grinta, di voglia, un bell’esordio di Sanna che ha preso 13 rimbalzi, e la sua energia, la voglia di spendersi in difesa, mi interessavano di più dei punti».

Domenica durissima trasferta a Pavia, altra diretta concorrente di classifica. «Una partita difficile, la terza in una settimana – prosegue il coach – contro una squadra in forma e completa. Andremo là con grande tranquillità e spensieratezza, senza assillo del risultato. Proveremo a fare qualcosa che li possa fare inceppare».

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket