Seguici

Scherma

Bene i giovani del Circolo della Scherma Lecco alla gara Gpg di Varese

Buoni piazzamenti in pedana per gli allievi del maestro Mirko Buenza sia nella spada sia nella sciabola, compresi due podi

Il gruppo bluceleste della spada
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Il fine settimana appena trascorso ha visto i giovani atleti del Circolo della Scherma Lecco distinguersi alla seconda prova interregionale Gpg (Under 14) di Varese. Sabato nella spada maschile categoria Ragazzi/Allievi exploit di Filippo Rigamonti che ha vinto tre assalti al girone nella migliore gara della sua finora breve carriera schermistica. Purtroppo Filippo ha perso un po’ di concentrazione al primo assalto di diretta perdendo contro Bozzetto (Bg Tenaris) per 7-15 e terminando 65° su 99 partecipanti.

Proseguendo con la spada ma cambiando giorno e categoria, domenica le giovani atlete lecchesi si sono fatte valere sulle pedane varesine: il miglior risultato è stato quello di Angelica Fumagalli (cat. Ragazze) che ha terminato la gara al 26° posto dopo una cavalcata che l’ha vista vincere quattro assalti al girone, assicurandosi così il diritto di saltare il primo scontro diretto, e l’assalto successivo, contro la Carallo (Bg Polisportiva) per 15-10. Angelica ha perso per il passaggio al tabellone delle migliori 16 contro Dalla Villa (Mi Pro Patria) per 7-15 ma ha dimostrato grandi progressi sotto ogni punto di vista.

Buone prestazioni, nonostante il piazzamento in classifica, di Matilde Brambilla e Alice Agostani (cat. Allieve). Matilde con due vittorie al girone ha saltato la prima diretta e purtroppo ha perso contro la forte Togni (Città dei Mille Bg) per 13-15 dopo un combattutissimo assalto terminando la gara 51^. Alice, dopo un girone con una sola vittoria, ha vinto la prima diretta contro la Bonsaglia (Città dei Mille Bg) per 15-14 dopo avere rimontato l’avversaria e combattendo punto a punto sino alla fine. Alla seconda diretta è stata sconfitta dalla forte Ciacca (Mi San Paolo) per 11-15 terminando la sua gara al 57° posto. Male purtroppo il piccolo Constantin Comini (cat. Giovanissimi), che non ha conquistato nessun assalto terminando all’ultimo posto in classifica.

Sciabola sugli scudi

Molte soddisfazioni, invece, dalla sciabola maschile e femminile. Sabato nella categoria Giovanissimi/e Paolo De Martino è terminato 21°: dopo 1 vittoria e 4 sconfitte nel girone, ha perso la prima contro Folla (Vb) 9-10. Giacomo Missaglia è giunto nono in classifica finale: dopo 3 vinte 2 perse nel girone, ha vinto anche la prima su Ripamonti (Pv Cus) 10-3 perdendo l’assalto valido l’ingresso nei primi 8 contro Goisis (Mi Giardino) 3-10.
Medaglia per Elide Valsecchi che è giunta terza. Dopo 2 vittorie e 1 sconfitta nel girone, ha saltato la prima di diretta entrando così nella finale a 8 dove v ha vinto su De Andres (To) 10-0, cedendo in semifinale a Crosta (Va) 8-10 poi vincitrice della gara.

Per quanto riguarda la sciabola categoria Allievi/Allieve Lorenzo Valsecchi è risultato medaglia d’argento. Dopo un girone con tutte vittorie ha saltato la prima di diretta e avuto accesso ai 32 dove ha avuto la meglio su Lombardi (Va) 15-3, vincendo nel turno successivo su Cabassa (Vb) 15-6 e accedendo alla finale a 8 dove ha avuto la meglio su Barlocci (Va) 15-12. Nella semifinale vittoria 15-10 su Berté (To), nella finalissima la sua cavalcata vincente è stata fermata da Piovella (Accademia Mi) 15-8.

Medaglia d’argento anche per Ilaria Maugeri. Dopo 3 vittorie e 1 sconfitta nel girone, saltata la prima di diretta e vittoria nella seconda su Beschi (Minervium Cr) per 15-8; nella finale a 8 Ilaria ha avuto la meglio su Galetti (Ge Voltri) per 15-14. Nella semifinale successo su Guido (Arcore) 15-10 accedendo così alla finalissima nella quale ha ceduto alla Minonzio (Va) per 6-15.

Gaia Longhi (categoria Ragazze) si è piazzata 13^. Una vittoria e 4 sconfitte nel girone gli permettono comunque di saltare la prima di diretta accedendo al tabellone delle 16 dove si è arresa subito a Bascaran (Mi Giardino) per 15-4. Gaia alla fine della gara è risultata quarta nella sua categoria.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma