Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Merli Sala: «La Pro Patria rende la vita difficile, dobbiamo ripartire dal nostro carattere»

Il centrale ritrova i suoi avversari storici: «Ad Alessandria siamo stati bloccati dalla decisione ingiusta, ma sono cose che possono capitare»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ivan Merli Sala ritrova la Pro Patria. Arrivato alle soglie delle cento presenze in bluceleste, il difensore bluceleste ritrova uno dei suoi avversari “storici”, già incontrati nel gennaio 2012, nel settembre 2016, nel novembre 2019 e, soprattutto, nel gennaio 2018. Risale a quell’infuocato incontro l’ultimo precedente al “Rigamonti-Ceppi”, sempre terra di conquista per i bustocchi in tempi recenti. Una sorta di maledizione che Merli Sala e compagni dovranno rompere domenica pomeriggio.

Impossibile non tornare, però, anche su Lecco-Alessandro: «Ero lì, in zona, anche il mio uomo era in una zona in cui potevo seguire bene l’azione – spiega Merli Sala a LCN Sport -. Mi sono subito accorto che la decisione è stata sbagliata, ma dobbiamo capire che ci stanno queste cose ogni tanto. Andar sotto così ci ha un po’ bloccati dal punto di vista mentale. Prima del loro gol abbiamo avuto un’occasione importante con D’Anna, poi ci siamo tagliati le gambe subendo quel secondo gol; dobbiamo ripartire dal carattere mostrato nella ripresa».

Torniamo, quindi, sul discorso Pro Patria: «È una squadra ostica, che qua si è sempre fatto fatica a battere e che ti rende la vita difficile. In casa dobbiamo correre e lottare, arriviamo a questa partita con delle certezze e con la fame giusta». In rosa, stante l’infortunio di Milillo, manca un sostituto di Merli Sala: «La rosa in questo momento dovrà farsi trovare pronta perchè ci sono in palio dei punti pesanti. Il mio ruolo rimane un po’ scoperto, ma lavorando bene in settimana spero di farmi trovare sempre pronto la domenica. Aspettiamo Alessio, ci può dare una mano».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

LCN Live

LCN Diretta Facebook va in onda ogni martedì dalle 17 alle 18.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio