Seguici

Calcio

Serie C, il Consiglio Federale: «”Ok” al quarto uomo anche in terza serie». Si parte da play-out e play-off

A partire dagli scontri diretti di fine stagione sarà presente anche in quarto ufficiale sui campi della Serie C italiana

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il Consiglio Federale – nella riunione del 24 febbraio 2020;

  • preso atto dell’assoluta necessità, prospettata dalla Lega Italiana Calcio Professionistico, in relazione alle gare di play-off e play-out del Campionato Serie C 2019/2020, nonché, per le gare del Campionato Serie C, inclusi play-off e play-out 2020/2021 e per le gare della fase finale Coppa Italia Serie C 2020/2021, di prevedere la designazione di un quarto ufficiale arbitro che possa sostituire il direttore di gara o un assistente, anche nel corso della gara stessa, qualora per qualunque motivo siano impediti ad esercitare le proprie funzioni;
  • ritenuto che tale necessità impone l’emanazione di un particolare provvedimento limitato, peraltro, al solo svolgimento delle gare sopra citate;

ha deliberato di autorizzare, per l’effettuazione delle gare di play-off e play-out del Campionato Serie C stagione sportiva 2019/2020, delle gare del Campionato Serie C, inclusi play-off e play-out, stagione sportiva 2020/2021 e delle gare della fase finale Coppa Italia Serie C stagione Sportiva 2020/2021, la designazione di un quarto ufficiale arbitro, in aggiunta alla terna arbitrale, che potrà sopperire nell’immediato all’eventualità in cui qualsivoglia impedimento occorso al direttore di gara o ad un assistente possa interferire con il regolare svolgimento della gara stessa.

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio